Sapri, l’alta velocità per favorire il turismo: le fermate nel Cilento

Da Milano a Sapri, passando per Napoli. L’alta velocità per favorire il turismo: tutte le fermate previste nel Cilento nei fine settimana.

Sapri
Frecciarossa Milano-Sapri (Foto: Regione Campania)

Con le riaperture vuole ripartire anche il turismo estivo in Campania che ha nel Cilento una delle zone più belle e gettonate. La Regione comunica che da domani, venerdì 9 luglio, riparte il servizio dell’alta velocità della Fracciarossa che collega le località cilentane con Milano e ovviamente Napoli.

Le fermate avverranno alle stazioni di Agropoli, Pisciotta, Centola-Palinuro e Sapri e il servizio sarà attivo il venerdì, il sabato e la domenica. Previste 72 corse tra andate e ritorno e una spesa di circa 200mila euro da parte della Regione Campania.

Un servizio che sarà certamente gradito ai cittadini che vorranno lasciare la calura delle grandi città e raggiungere le località meridionali della Campania anche in modo più sostenibile, tagliando spese di pedaggi e carburante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Capri, domani vaccini per i turisti: come funziona con la seconda dose

Da Milano a Sapri: le fermate del Frecciarossa

Sapri
Frecciarossa di Trenitalia (Getty Images)

Qualche settimana fa, appena cominciata l’estate, due nuovi Frecciarossa Fast sono stati accessi verso Sud, da Milano alla Calabria con fermate a Napoli Afragola e Salerno. Ma la destinazione non sono solo le località di mare ma anche di cultura perché già da domenica 13 luglio Trenitalia ha incrementato i treni regionali, metropolitani e interregionale per un totale di oltre settecento con i quali sarà possibile raggiungere i siti di interesse storico e culturale.

La tratta Napoli-Sapri è interessata da maggiori corse con sette treni veloci in particolare che fermeranno solo a Salerno, Battipaglia, Agropoli, Vallo della Lucania, Ascea e Pisciotta-Palinuro. Meno fermate che riducono i tempi della corsa per poi proseguire fino a Sapri e oltre, a Maratea e Paola.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fino all’ultimo battito: trama ed anticipazioni dell’ultima fiction di Rai 1

La collaborazione tra la Regione e Trenitalia ha dato vita al servizio Link Costiera, un unico biglietto treno e traghetto che collega Salerno con alcune delle località più belle e prese d’assalto d’estate come Maiori e Minori, Positano e Amalfi. Con il Cilento Link, invece, c’è il treno più il bus tra Pisciotta e Palinuro, Ascea e Acciaroli e collegamenti tra altre località.