Calciomercato Juventus, Ronaldo in bilico: i compagni prendono posizione

Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo in bilico a poche settimane dall’inizio della prossima stagione: cosa succede con i compagni di squadra.

calciomercato Juventus
Cristiano Ronaldo Euro 2020 (Getty Images)

L’eliminazione del Portogallo da Euro 2020 ha concluso ufficialmente la lunghissima stagione giocata da Cristiano Ronaldo. Il Pallone d’Oro portoghese ha un ultimo anno di contratto con la Juventus, a poche settimane dalla nuova stagione il suo futuro resta in bilico. Il club resta in attesa di saperne di più, ma il nuovo direttore sportivo bianconero Cherubini ha garantito che non ci sono segnali che possano portare ad un addio. Né dal calciatore, né dalla società. Parole di circostanza o nessuna offerta concreta per CR7?

Siamo anche su Telegram: seguici per tutte le novità!

Real Madrid, Manchester United e PSG non garantiscono i 31 milioni d’ingaggio annui che percepirebbe in quest’ultima stagione juventina. La permanenza a Torino nasconde ugualmente alcune insidie. Analizziamo nel dettaglio la situazione legata alla stella portoghese.

LEGGI ANCHE –> Italia-Spagna, non giocherà la semifinale: assenza a sorpresa

Calciomercato Juventus, tensione con Cristiano Ronaldo

calciomercato Juventus
Cristiano Ronaldo in maglia Juventus (Getty Images)

Ronaldo resta a Torino per l’ultima stagione prevista dal suo contratto, firmato nel luglio 2018. Il 36enne di Funchal ritroverà Massimiliano Allegri, con cui il rapporto era andato a deteriorarsi: fatale fu la serata della sconfitta con l’Ajax e l’eliminazione della Champions League. Quel risultato portò poi all’esonero dell’allenatore livornese a fine stagione. Il rapporto tra i due è tutto da ricucire, inoltre sarà compito di Allegri – riflette calciomercato.com – trovare la quadra giusta per far convivere in campo e nello spogliatoio personalità forti come quella di Cristiano e dei vari Dybala, Morata, Chiesa e Kulusevski (i giocatori della Juventus del futuro).

LEGGI ANCHE –> Addio definitivo alla Serie A: firma con il Real Madrid di Ancelotti

L’impressione di chi ben conosce l’ambiente è che l’attaccante abbia avuto qualche problema con i compagni di squadra, ma i suoi numeri parlano ancora di un calciatore unico al mondo. In Europa sono davvero pochissimi a reggere le sue medie, il dialogo sarà l’arma in più per gestire lo spogliatoio della Juventus. I bianconeri intanto prendono posizione: i compagni di CR7 attendono di conoscere la sua decisione sul prossimo futuro.