Coronavirus, il bollettino di oggi 4 luglio

Covid Italia, il bollettino coronavirus di oggi 4 luglio: contagi, positivi, guariti e morti a livello nazionale nelle ultime ventiquattro ore.

bollettino
Bollettino coronavirus oggi: la situazione Covid in Italia

L’aggiornamento nazionale della situazione Covid in Italia. Il punto sulle vaccinazioni (al 1° luglio): il 92% degli over 80 ha ricevuto almeno una dose di vaccino, più dell’86% ha completato il ciclo; mentre l’86% dei 70-79 anni ha ricevuto almeno una dose.
Nuovi contagi: continua il calo dell’incidenza settimanale: 9 casi per 100.000 abitanti.

Siamo anche su Telegram: seguici per tutte le novità!

La maggior parte dei casi segnalati in Italia sono stati identificati in soggetti non
vaccinati (che non hanno ricevuto alcuna dose di vaccino SARS-CoV-2 o che sono stati
vaccinati con la prima dose o con il vaccino monodose entro 14 giorni dalla diagnosi
stessa, ovvero prima del tempo necessario a sviluppare una risposta immunitaria
completa). Nella maggior parte dei casi segnalati nelle ultime due settimane, l’accertamento diagnostico è stato motivato dalla presenza di sintomi o in seguito ad attività di ricerca dei contatti di casi accertati (contact tracing).

LEGGI ANCHE –> Italia-Spagna, non giocherà la semifinale: assenza a sorpresa

Il bollettino coronavirus di oggi

bollettino coronavirus
La situazione coronavirus in Italia

Il bollettino di oggi: 808 contagi, 12 morti e 1.706 guariti nelle ultime ventiquattro ore. 141.640 tamponi analizzati, tasso di positività allo 0,6% (+0,2%).

-7 terapie intensive | -30 ricoveri
53.203.327 dosi di vaccino somministrate in totale.

La situazione nelle ultime due settimane. Durante il periodo 14-27 giugno 2021 si sono registrati 12.427 nuovi casi, di cui 22 deceduti (questo numero non include le persone decedute nel periodo con una diagnosi antecedente al 14 giugno).


LEGGI ANCHE –> Bollette, in arrivo la stangata dell’estate: prezzi alle stelle


L’età media dei positivi al coronavirus nelle ultime due settimane è pari a 35 anni, cala il numero di nuove infezioni in soggetti di età superiore a 50 anni e inferiore a 19 anni. L’Rt (indice di contagio) medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,63, in lieve diminuzione rispetto alla settimana precedente. Per dettagli sulle modalità di calcolo ed interpretazione dell’Rt riportato si rimanda all’approfondimento disponibile sul sito dell’Istituto Superiore di Sanità.

I dati complessivi in Italia

La situazione nazionale dall’inizio dell’epidemia (al 30 giugno 2021). 4.242.373 casi di COVID-19 diagnosticati in Italia dai laboratori di riferimento regionali come positivi per SARS-CoV–2 (5.383 casi in più rispetto al 23 giugno 2021) e 126.612 decessi (210 decessi in più rispetto al 23 giugno 2021).