Miano, killer in azione: ucciso un 30enne

Miano, ancora un omicidio nei quartieri a Nord di Napoli. La vittima era a bordo di uno scooter quando è stato raggiunto dai proiettili

Miano
Getty Images

Ancora un morto a Napoli. Questa mattina nell’area Nord, nel quartiere Miano, un 30enne è stato ucciso con colpi d’arma da fuoco mentre era alla guida di uno scooter. Secondo fonti di stampa si tratta Antonio Avolio, già noto alle forze dell’ordine e ritenuto dagli inquirenti vicino al clan Lo Russo. L’omicidio è avvenuto in via Teano, all’incrocio con la strada che porta a Piscinola.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Volla, lite in famiglia: nonno spara accidentalmente alla nipote

Le forze dell’ordine stanno ricostruendo l’agguato e cercano testimoni ed è probabile che gli assassini fossero a bordo in un altro scooter che ha aperto il fuoco quando si è avvicinato a quello della vittima. Nel 2016 fu condannato per estorsione e del 2020 tornò in libertà.

Miano, due mesi fa un’altra vittima ma si spara in tutti i quartieri

Miano
Foto Questura di Napoli

L’omicidio rientrerebbe nelle nuove dinamiche criminali che si sono aperte per prendere possesso dell’eredità lasciata dal clan Lo Russo. Una riorganizzazione della camorra a Nord di Napoli che già provocato varie vittime.

Ad aprile ad essere ucciso sempre a Miano fu Salvatore Milano, freddato mentre era al bar e considerato vicino al clan Cifrone, in parte eredi degli affari che furono dei Lo Russo.

Napoli tutta ripiomba così nella paura. Le tensioni infatti non sono circoscritte e non riguardano solo un’area. Anche nei Quartieri Spagnoli si spara e la settimana scorsa due operai alla fine del turno di lavoro erano rimasto feriti durante un agguato dove la vittima designata probabilmente riuscì a scappare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tragedia al teatro Bellini di Napoli, allieva trovata morta

Tensioni in ambito criminale ci sono anche nel quartiere flegreo di Pianura e sono ben note quelle della zona orientale della città tra Barra e Ponticelli. Qui sono esplose anche delle bombe nel cuore della notte.