Reazione a Catena, gaffe in diretta: totale imbarazzo tra il pubblico

Reazione a Catena, nel programma di RaiUno andato in onda ieri c’è stato un momento molto particolare: qual è stata la reazione del pubblico

Reazione a catena
Reazione a catena (screen YouTube)

Ieri sconcerto a Reazione a Catena, il popolare quiz a premi dell’estate di RaiUno condotto da Marco Liorni. Nella sfida tra i Padri Padrini e le Pignolette queste ultime sono stata protagoniste di un episodio che avrebbero volentieri evitato perché è stata una gaffe incredibile.

Uno dei giochi più attesi dai telespettatori è sicuramente l’Intesa vincente. Dei tre concorrenti, due devono suggerire la risposta con una sola parola a testa, senza ripetersi. È Serena che deve rispondere mentre le altre due, Lucia e Serena, hanno indirizzato la compagna verso la risposta che sembrava scontata.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Temptation Island, programma a rischio: stop alle registrazioni

Reazione a Catena, la mancata risposta è incredibile

Le Pignolette a Reazione a Catena (screen YouTube)

Ma così non è stato. La concorrente doveva dire cosa avesse scritti Dante Alighieri ed è ovvio che tra le tante opere dell’autore fiorentino la prima che viene in mente è la Divina Commedia. Sarà stata l’emozione, la tensione del momento che nasce negli istanti in cui ci si accomoda su quella sedia, ma è arrivato il gong e Serena non ha risposto nulla.

Il conduttore Liorni è intervenuto ricordando che molte volte quando le cose servono non ci vengono in mente. Una risposta davvero facile che ha scatenato anche la reazione sul web ma non è certamente la prima volta che giunti al momento clou di un programma come quello di RaiUno che l’emozione, l’ansia di non sbagliare e la pressione, fanno cadere facilmente in errori grossolani.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tim, mazzata per i clienti: il cambio è ufficiale

Dopo questa piccola grande caduta il percorso delle tre di Foligno è proseguito senza intoppi. Hanno indovinato undici parole e hanno battuto anche i Padri Padrini mantenendo il loro montepremi di 86mila euro. Dimezzato poi a 43mila quando dovevano trovare la parola finale, non sono comunque riuscite a indovinarla.