Napoli, controlli rafforzati sul Lungomare: 175 persone identificate

Ancora controlli sul Lungomare di Mergellina a Napoli. Le forze dell’ordine hanno identificato 175 persone nel fine settimana. 

Napoli Controlli
Tantissimi controlli dei carabinieri nel weekend napoletano (via WebSource)

Nonostante la situazione Covid stia migliorando anche nella Regione Campania, a Napoli non si fermano i controlli per il rispetto delle restrizioni. Questo weekend è stato l’ultimo in zona gialla, con la regione intera pronta ad assaggiare una sorta di ritrovata normalità. Nonostante ciò gli agenti del Commissariato di San Ferdinando, i militari dell’Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza hanno effettuato controlli nella zona ‘Baretti’.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Obbligo mascherine, oggi la decisione: quando potrebbe essere eliminato

Le operazioni si sono concentrate soprattutto in via Partenope, dove le forze dell’ordine hanno identificato 175 persone e controllato 3 veicoli. I controlli dei Carabinieri si sono poi estesi anche in via Ferrigni, via Bisignano e vico dei Sospiri. Qui infatti le operazioni delle forze dell’ordine hanno riguardato quattro esercizi commerciali che occupavano il suolo pubblico oltre limite autorizzato.

Napoli, controlli rafforzati durante il weekend: l’operazione delle forze dell’ordine

Napoli Controlli
L’operazione delle forze dell’ordine nel fine settimana (Screenshot)

Come detto non sono pochi i controlli avvenuti in Regione. Infatti si sono attivati in in via Chiatamone e in via Generale Orsini gli agenti della Polizia di Stato. Qui i poliziotti hanno identificato e denunciato A.D.G. (63 anni) ed A.V. 57enne originario di Formia. Entrambi avevano precedenti penali ed erano sottoposti al Dacur, ossia il Divieto di accesso nelle zone urbane. I due sono stati sorpresi a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Movida violenta in Campania: risse e feriti a Benevento e Caserta

Inoltre i Carabinieri della Sezione di Casoria sono intervenuti a Ponticelli. Infatti qui hanno preso in arresto M.P. di 49 anni. L’uomo infatti è accusato di evasione ed è stato sorpreso nella periferia est del capoluogo campano. Nel comune di Arzano, invece, le Fiamme Argento hanno identificato 142 persone fermando anche 95 persone. Ovviamente non sono mancate le contravvenzioni che hanno raggiunto un totale di 5mila euro, oltre a 4 veicoli sequestrati.