Napoli, finto carabiniere sperona la polizia e scappa: arrestato ad Afragola

Napoli, un finto carabiniere fermato dalla polizia prova a scappare e sperona la volante: l’inseguimento ha fine soltanto ad Afragola.

Afragola
Carabinieri (Getty Images)

Un inseguimento che sembra venire da un film d’azione, un po’ come il resto dell’accaduto. Ci troviamo a Napoli, più precisamente sul Ramo C dell’autostrada A1, nell’area di servizio San Pietro. Gli agenti di Polizia della Sottosezione Stradale di Napoli Nord sono impegnati nel servizio di controllo del territorio, quando si avvicinano ad un’auto al cui interno c’è un uomo in possesso di alcune uniformi dei Carabinieri. Sosteneva di essere un Maresciallo Capo dell’Arma dei Carabinieri e per questo motivo nella sua vettura c’erano quelle divise. I poliziotti hanno subito accertato la falsità delle dichiarazioni, invitandolo quindi a seguirlo nei propri uffici a bordo della sua vettura. Il soggetto fermato dagli agenti è salito sulla propria auto e ha speronato la volante della Polizia, mettendosi in fuga.

LEGGI ANCHE –> Campania, De Luca tuona: “Mascherina all’aperto anche in estate!”

Afragola, arrestato un finto carabiniere: aggressione alla Polizia e fuga

Afragola
Foto: Polizia di Stato

L’inseguimento ha avuto fine soltanto ad Afragola, all’interno del parcheggio di un centro commerciale in via Berlinguer. In fuga, l’uomo – identificato come Leonardo Ciccarone, 58 anni di Alberobello con precedenti – aveva speronato altre due volte la Polizia prima di essere fermato. Infine, gli agenti lo hanno arrestato per usurpazione di titoli o di onori, lesioni personali, resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale.

LEGGI ANCHE –> Parco del Vesuvio, scoppia la protesta: niente bagni e biglietti solo online