Love is in the air, le anticipazioni del 21 giugno: Eda e Serkan scappano

Anticipazioni Love is in the air, prossima puntata 21 giugno. Serkan ed Eda scappano sulla barca nel corso della premiazione.

anticipazioni love is in the air
Eda e Serkan (Love is in the air)

Love is in the air è giunto alla fine della terza settimana di programmazione e la trama della soap si infittisce sempre di più. Diverse sono le storie che si intrecciano a quelle dei protagonisti Eda e Serkan, i quali vivono momenti di felicità alternati a pericoli esterni che scombussolano le loro vite.

Serkan è il più minacciato dei due al momento, avendo alle calcagna il perfido architetto Kaan Karadag che ha un solo obiettivo: quello di distruggerlo per sempre.

Intanto c’è Selin, ex del Bolat, che deve fare i conti con la gelosia del nuovo fidanzato Ferit. Quest’ultimo, persona dal cuore buono, è convinto che la donna sia ancora innamorata di Serkan ed i due, in procinto di sposarsi, mettono spesso a repentaglio la loro relazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> MasterChef, morto l’ex concorrente: aveva solo 49 anni

Anticipazioni Love is in the air: puntata 21 giugno

anticipazioni love is in the air
Love is in the air

Le anticipazioni di lunedì 21 giugno: Nel corso della premiazione, mentre è il momento di Serkan, un gruppo di paparazzi si intrufola nella cerimonia. Selin, intanto, chiede a Eda di intervenire, preoccupata della situazione. Serkan, mentre era è intenta ad aiutarlo nella spinosa situazione, la porta sulla barca con lui. I due tornano ad Istanbul e la donna, il 19 agosto, aspetta che lui la passi a prendere per andare a lavoro, senza sapere che Serkan in quella data non lavora mai.

LEGGI ANCHE >>> Mr Wrong, le anticipazioni del 21 giugno: Ezgi rompe il patto!

Arrivata sul luogo di lavoro, in assenza di Serkan, è il signor Friket ad approfittare dei servigi di Eda, chiedendole di realizzare le richieste di una pop-star che lui ha invitato alla festa della moglie. Dopo averne parlato con Engin e Piril, questi ultimi cercano di convincere la giovane a non soddisfare tali richieste.