Calciomercato Juventus, si avvicina Locatelli: pronta la contropartita

La Juventus prova il colpo in questo inizio di calciomercato. Il settore da rinforzare è il centrocampo, dove si tenta un colpo a sorpresa.

Calciomercato Juventus
La dirigenza bianconera studia il colpo per rafforzare la rosa (Getty Images)

In casa Juventus si studiano le prossime mosse di calciomercato. La dirigenza vuole allestire una squadra all’altezza per Massimiliano Allegri, in modo da ripartire all’assalto dello scudetto nella prossima stagione. Il mister avrebbe individuato nel centrocampo il reparto che necessita di maggiori ritocchi.

Leggi anche-> International Swimming League a Napoli: luogo e date del’evento

Secondo le prime indiscrezioni, il nome sul taccuino del dg Cherubini è quello di Manuel Locatelli. Il calciatore si è reso protagonista di una prestazione superlativa contro la Svizzera. Agli elvetici ha rifilato due dei tre gol realizzati dagli azzurri, diventando anche il capocannoniere momentaneo della competizione. Il primo grazie ad un inserimento nel cuore dell’area di rigore: il secondo con un sinistro dal limite dell’area, impossibile da prendere per il portiere svizzero Sommer.

Calciomercato Juventus, come arrivare a Locatelli

Calciomercato Juventus
E’ lui il rinforzo ideale per il centrocampo bianconero (Photo by Alberto Lingria – Pool/Getty Images)

La trattativa con il Sassuolo è tutt’altro che facile. L’ad dei neroverdi, Carnevali, è consapevole di spuntare una valutazione elevata e chiede non meno di 40 milioni per il cartellino. Una cifra che al momento non è nelle disponibilità delle casse bianconere, che studiano una contromossa in modo da portare a Torino il giovane prospetto ex Milan.

Leggi anche-> Calciomercato Milan, offerta ufficiale per il centrocampista: i dettagli

Per questo motivo si studia uno scambio che possa far abbassare il prezzo. Tra i tanti giovani, spunta il nome di Radu Dragusin da inserire nella trattativa. Il motivo è legato ad un probabile addio per gli emiliani: Marlon infatti potrebbe andare via. Il centrale romeno ha già esordito nelle competizioni nazionali sotto la gestione di Andrea Pirlo. Non si esclude che i bianconeri inseriscano una clausola di riacquisto, in modo da non perdere definitivamente il giocatore. La volontà di chiudere per Locatelli esiste, tuttavia è probabile che il discorso venga rimandato alla fine dell’Europeo. I rapporti tra bianconeri ed emiliani sono d’altronde ottimi, come dimostrano gli affari ZazaBerardi.