Reddito di cittadinanza, in Campania a 275mila famiglie: come tutto il Nord

In Campania sono ben 275mila le famiglie che ricevono il reddito di cittadinanza. Il numero equivale alle intere erogazioni del Nord Italia.

Reddito di Cittadinanza
Cresce il numero di erogazioni in Campania (Foto via Screenshot)

Sale a 275mila il numero di famiglie che riceve il reddito di cittadinanza in Campania. Un numero enorme, specialmente perchè la sola Regione ha quasi lo stesso numero di erogazioni dell’intero Nord Italia. Infatti in tutte le regioni settentrionali ci sono circa 281.786 famiglie che ricevono il sussidio statale. Il dato preoccupante emerge dai dati emanati dall’Inps.

POTREBBE INTERESSARTI >>>  Napoli, tornano i pullman notturni: il programma per Metro, bus e funicolari

Inoltre nella Regione, l’importo medio erogato alle famiglie è di 623 euro. Come anticipato al Nord le famiglie che ricevono il reddito sono 281.786, con ben che ricevono il sussidio. Ma non solo, nelle regioni settentrionali cala a 479 euro di media l’importo per famiglia. Inoltre nel Sud e nelle isole sono 818.603 le famiglie che a maggio hanno ricevuto il sussidio, con ben 1.960.220 persone coinvolte.

Reddito di cittadinanza, la Campania resta la Regione con più erogazioni: tutti i dati

Reddito di Cittadinanza
Tutti i dati riguardanti il sussidio statale (via Screenshot)

Durante il mese di maggio sono aumentate ulteriormente le erogazioni riguardanti il reddito in Campania. Infatti la Regione si conferma quella con il maggior numero di nuclei precettori di reddito/pensione, con ben il 22% delle prestazioni erogate. A seguire troviamo la Sicilia con il 20%, il Lazio con il 10% e la Puglia con il 9%. In queste regioni, infatti, risiede il 61% dei cittadini italiani che riceve il sussidio statale.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Napoli, invasione di maglie e bandiere dell’Italia false: l’effetto Europei

Inoltre il numero medio di persone per nucleo è 2,3 e l’età media dei componenti è di 35,8 anni. Mentre invece il numero per nuclei familiari con minori sale a 386mila, pari al 34%. Invece i nuclei con disabili sono 194mila. Per quanto riguarda il reddito d’emergenza, questo ha interessato ben 425mila nuclei, con un importo medio erogato di 550 euro. Di questi ben 184mila ne hanno usufruito per cinque mesi, mentre 150mila nuclei familiari ne hanno beneficiato per due mesi.