Napoli, tornano i pullman notturni: il programma per Metro, bus e funicolari

Con l’abolizione del coprifuoco tornano a Napoli i pullman notturni. Andiamo a vedere il programma per l’estate di Metro, bus e funicolari. 

pullman notturni
Uno dei nuovi autobus dell’Anm (via Facebook)

Lunedì a Napoli verrà eliminato il coprifuoco, con l’Anm pronta a ripristinare anche i pullman notturni. L’azienda napoletana, infatti, ha stabilito il programma per la circolazione dei bus durante le ore notturne. Cambiano però gli orari, anche considerando che ci saranno ancora alcune limitazioni dovute alla pandemia da Covid-19.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Napoli, invasione di maglie e bandiere dell’Italia false: l’effetto Europei

Il ripristino delle linee notturne è una grande novità non solo per i cittadini, ma anche per i turisti in arrivo durante i mesi estivi. Inoltre le linee della notte torneranno a circolare dal 1° luglio. Saranno quindi ripristinate 4 linee che dovranno raggiungere gran parte della città. Una notizia lieta specialmente per i cittadini, pronti a tornare a festeggiare durante la notte. Andiamo quindi a vedere le linee ripristinate.

Napoli, tornano i pullman notturni: le linee ripristinate

pullman notturni
Un autobus dell’Azienda Napoletana di Mobilità (Foto: Anm)

Non verranno cambiati dalla prossima settimana gli orari metropolitana Linea 1. Mentre per quanto riguarda il programma estivo, la prima corsa dovrebbe partire alle 6, mentre la chiusura delle stazioni è fissata alle ore 23:45. Proseguiranno con l’orario attuale anche le Funicolari Centrale, Montesanto e Chiaia. La funicolare di Mergellina, invece, sarà sostituita dall’autobus navetta. Queste dovrebbero essere le prime indiscrezioni sul programma estivo dell’Anm.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Raid ai Quartieri Spagnoli, operai feriti per errore: fermati i sospettati

Inoltre il prossimo 30 giugno ci sarebbe anche la scadenza del decreto per i bus Granturismo della Leoncino. Per questo motivo la stessa Anm ha chiesto alla Regione Campania di stabilire una gara per prorogare di altri 3 mesi il servizio coperto dai bus privati. I bus saranno impegati specialmente per le tratte a lunga percorrenza. Infatti questi pullman percorreranno anche la Tangenziale di Napoli.