Ned Beatty, addio all’attore americano: si è spento a 83 anni

Ned Beatty, è morto uno dei protagonisti di Un tranquillo weekend da paura e di Quinto potere. Varie volte è stato candidato all’oscar

Ned Beatty
Ned Beatty (Getty Images)

Si è spento a 83 anni Ned Beatty, attore americano che ha lavorato in oltre 150 film. La notizia della sua morte è stata data da Deborah Miller, la Talent Manager dello Shelter Entertainment Group, alla Cnn. Tra i film più noti ai quali ha preso parte ci sono Superman e Un tranquillo weekend di paura.

Fu proprio questo film a consacrarlo nel 1972. In quel decennio ottenne la massima popolarità e varie volte è stato candidato agli oscar. Quattro anni dopo con Quinto potere ottenne una nomination come miglior attore non protagonista.

Ma come molti nel suo campo al cinema arrivò dopo un lungo percorso al teatro. Nato nel Kentucky cominciò a cantare in chiesa. Al canto preferiva però la recitazione girovagando in vari teatri americani fino all’esordio al cinema nel film di John Boorman.

Quel film gli diede così tanta popolarità che la famosa scena dello stuprò gli segnò la vita privata tanto che per anni la gente in strada gli gridava la battuta “strilla come un maiale“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> I Bastardi di Pizzofalcone 3, al via le riprese: le anticipazioni

Ned Beatty, i ruoli che l’hanno reso celebre

Getty Images

Un’altra nota pellicola del cinema americano e mondiale fu Tutti gli uomini del presidente ma non ebbe alcun ruolo di spicco. Spesso è stato così nella sua carriera ma ha sempre avuto una preferenza da parte dei registi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Can Yaman affranto, l’attore è davvero a pezzi: il motivo

I suoi ruoli erano per la maggiore goffi come Allarme a Hollywood quando il personaggio che interpretava con un cannone distrusse la sua casa nel tentativo di difenderla da un attacco giapponese durante la guerra. Negli ultimi lavori cinematografici ci sono Rampart del regista Oren Moverman, film di dieci anni fa, e l’Amore in valigia del 2013. Ha prestato anche la voce all’orsacchiotto cattivo in Toy Story 3.