Calciomercato Inter, pressing per il gioiello di Coppa America: costo zero

Calciomercato Inter, grande occasione per aggiudicarsi il gioiello di questa Coppa America a parametro zero. La Máquina arriva a Milano.

calciomercato Inter
Rafael Santos Borré (Getty Images)

La Coppa America è ufficialmente cominciata: sfida inaugurale tra Brasile e Venezuela. Due gruppi, dieci squadre totali. Poi ci sarà la fase ad eliminazione diretta. La selezione verdeoro è campione in carica, ma sono tante le nazionali che quest’anno vogliono il trionfo a tutti i costi. Dall’Argentina di Leo Messi alla Colombia, Cile e Uruguay. Una competizione – quella sudamericana – che riserva sempre spettacolo e fa da vetrina per tanti calciatori pronti al salto nel calcio europeo. Uno di questi potrebbe essere La Máquina, l’attaccante colombiano del River Plate Rafael Santos Borré Maury.

Nato a Barranquilla (quarta città di Colombia per popolazione) il 15 settembre 1995, gioca prevalentemente come attaccante centrale, anche se può essere impiegato come seconda punta. Tecnica, potenza, velocità e dribbling sono le sua maggiori qualità, ma è anche molto abile in fase realizzativa e nel servire assist per i compagni. Scatto in velocità, dribbling e poi il tiro. Questa Coppa America può essere il torneo della consacrazione con la maglia della Colombia.

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Inter, doppio sì al Barcellona: Inzaghi perde i primi top

Calciomercato Inter, obiettivo Santos Borré

calciomercato Inter
Lautaro Martinez (Getty Images)

L’Inter ha la grande occasione di inserire nella propria rosa una prima punta con caratteristiche differenti sia da Lautaro che da Lukaku. Il reparto offensivo dei nerazzurri non potrebbe essere più completo. Il contratto di Santos Borré è in scadenza il 30 giugno 2021 con il River, il calciatore quindi potrebbe arrivare a Milano a costo zero.

GUARDA QUI –> Bitcoin, nuove regolamentazioni per la criptovaluta: cosa cambia

La stampa argentina non ha dubbi: l’Inter è in prima fila per lui. La sua carriera ha avuto inizio nel 2013 con la maglia del Deportivo Cali. Nell’estate del 2015 firma un contratto di sei anni con l’Atlético Madrid, ma viene lasciato in prestito per un altro anno nella formazione colombiana. Dopo la cessione in prestito al Villarreal, viene acquistato dal River in Argentina. La prima volta con la nazionale colombiana è datata settembre 2019: ingresso in campo nei minuti finali di un’amichevole contro il Brasile.