Vaccini, De Luca non ci sta: “Danno ai cittadini della Campania”

Torna a parlare sul caos vaccini Vincenzo De Luca. Il governatore campano ha puntato nuovamente il dito contro il generale Figliuolo. 

De Luca
Le parole del governatore campano (via web)

Ancora caos sui vaccini Covid tra Campania ed il commissario straordinario, Francesco Paolo Figliuolo. Vincenzo De Luca torna a parlare sulla distribuzione di dosi al termine di una conferenza stampa. Il vulcanico governatore regionale non le ha mandate a dire ed ai microfoni ha tuonato: “Il contributo che viene dallo Stato italiano è di danno grave ai nostri concittadini, è confusionario“.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Napoli, chiude Covid Center al Cardarelli: festa per medici e infermieri – VIDEO

Come ribadito la scorsa settimana, Vincenzo De Luca è fermamente convinto che il merito della grande campagna vaccinale vada dato solamente alle Regioni. Ma non solo, per il Presidente di Regione gran parte del merito va dato anche alle Aziende Sanitarie Locali. Inoltre il governatore ha ricordato che se fosse stato per il Governo, adesso l’Italia si trovava ancora nei casini. Andiamo quindi a vedere la polemica di De Luca a termine di una conferenza stampa.

Vaccini, De Luca contro il commissario Figliuolo

De Luca
Regione Campania, De Luca incontra la stampa

Vincenzo De Luca ha quindi preso nuovamente posizione contro il generale Francesco Paolo Figliuolo. Infatti il commissario straordinario ha parlato di seconda dose ai turisti in vacanza. In merito il governatore campano ha risposto: “Prima di valutare devo capire di cosa parliamo perché non ho capito niente“.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccini, a Napoli AstraZeneca somministrato per errore a 44 persone

Infine Vincenzo De Luca ha ricordato come la Campania ha anticipato tutti con il passaporto vaccinale. In merito il Presidente di Regione ha ricordato che oramai da settimane sta consegnando centinaia di green card e certificati di avvenuta vaccinazione a chi ha ricevuto entrambe le dosi del siero. Nonostante il veto del governo, il governatore ha deciso di continuare a consegnare le green card e gli attestati di avvenuta vaccinazione per tutti coloro che completeranno il ciclo vaccinale.