Riapre la spiaggia della Gaiola a Napoli: come prenotare

Dopo molti mesi, riapre finalmente la spiaggia della Gaiola. Sono state diffuse le informazioni su come accedervi e prenotarsi.

Gaiola Napoli
Riapre a Napoli il parco sommerso (via Fondo Ambiente)

Sono passati sei mesi dall’ultima volta nella quale è stato possibile immergersi nei pressi del Parco della Gaiola. Ora, dopo mesi di attesa, è finalmente stato riaperto l’ingresso al pubblico. Torna quindi la possibilità di nuotare in un’area incontaminata nei pressi di Posillipo.

Leggi anche-> Vaccini, a Napoli Open Day per i residenti all’;estero: i dettagli

Il Parco e l’antistante spiaggia erano chiusi a causa delle disposizioni e le conseguenti restrizioni dovute al coronavirus. In questi mesi ci sono stati diversi lavori che hanno permesso la messa in sicurezza di tutta l’area, da sempre un fiore all’occhiello della città napoletana.

Gaiola, ecco come prenotarsi

Gaiola
Previsto un sistema di prenotazioni (via Screenshot)

Grazie anche al lavoro dei volontari è stato possibile ripulire la spiaggia e la scalinatella, ripulita dai rovi che l’avevano ricoperta in questi mesi. Ieri 5 giugno è stato il primo giorno di accesso, in concomitanza con la Giornata Internazionale dell’Ambiente.

Leggi anche-> Campania, da domani coprifuoco alle 24: la situazione sulla zona bianca

Per accedere sarà necessario prenotarsi in uno dei due turni previsti dall’organizzazione. E’ possibile poi prenotarsi per più di un turno. Il numero massimo di bagnanti ammesso è di 100, per un totale di 200 bagnanti giornalieri. E’ prevista infine una sorta di penalizzazione per coloro che dovessero rinunciare all’accesso e non presentarsi alla struttura.