Christian De Sica, duro sfogo in diretta: “Non valete un ca**o”

Christian De Sica si affida ai social per sfogarsi. L’attore ha lasciato tutti i suoi follower di stucco, senza fornire una spiegazione.

Christian De Sica
Christian De Sica si sfoga sui social (Getty Images)

Il pubblico di Christian De Sica è abituato a vederlo sempre in un atteggiamento pacato e disteso dell’attore romano. Questa volta però il noto protagonista dei cinepanettoni si è lasciato andare, sfogandosi in un post sui social network.

Leggi anche-> Alba Parietti, pronta una nuova avventura per la showgirl: di cosa si tratta

Questa volta infatti ha postato una foto che lo ritrae con la moglie ed i figli Brando ed Maria Rosa. In un tono molto colorito, ha mandato a quel paese coloro che augurano il male a lui e alla sua famiglia. “A tutti quelli che mi vogliono male, noi siamo forti e voi non valete manco una ceppa de c…o”, ha detto.

Christian De Sica, la reazione dei fan

Christian De Sica
I fan si dividono (Profilo Instagram Christian De Sica)

I commenti sotto al post non si sono fatti attendere. Da una parte c’è chi stigmatizza il linguaggio usato dall’artista, considerato fin troppo volgare. Dall’altra in molti hanno difeso il suo gesto, chiedendosi come mai sia arrivato a questo punto.

Nel frattempo l’attore non ha fornito ulteriori spiegazioni. Si può solo desumere che qualcuno abbia infastidito pesantemente lui e la sua famiglia. Non è noto però se questo sia avvenuto dal vivo oppure, come più spesso accade, attraverso la rete e magari con profili falsi.

Uno stretto legame con Carlo Verdone

De Sica ha sposato nel 1980 con Silvia Verdone, sorella del ben più noto Carlo. Dal loro matrimonio sono nati due figli: Brando, che ha scelto la carriera di regista e Maria Rosa, che invece svolge il lavoro di costumista.

Leggi anche-> Antonella Ferrari, tutto su di lei: carriera, vita privata e malattia

Con il noto comico e cognato romano ha collaborato in due pellicole. La prima è Borotalco del 1982, nella quale è il suo coinquilino in un convitto ecclesiastico. La seconda risale al 1988 con Compagni di Scuola, dove “veste” i panni di Tony Brando, cantante fallito che cercherà in tutti i modi di rifilare un quadro al suo ex compagno Walter Finocchiaro (interpretato da Angelo Bernabucci).