Sony, l’annuncio sulla PS4 e la PS5: da non credere

Nonostante l’uscita della PS5, Sony rimane focalizzata sulla generazione precedente che continua a riscuotere successi nel mercato videoludico.

Sony
Il modello precedente continua a calcare l’onda dopo anni dal lancio (Getty Images)

Da pochi mesi il gigante tecnologico Sony ha presentato l’ultima console prodotta: la PS5. Quest’ultima ha visto una lunga gestazione. Annunciata agli inizi del 2020 è stato possibile acquistarla solamente alla fine dello stesso anno. In Europa il lancio commerciale risale allo scorso 19 novembre.

Leggi anche-> Playstation 5, Sony pronta per un nuovo modello: la data di uscita

Successivamente l’aumento dei componenti elettronici a causa della pandemia ne ha ridotto le disponibilità. Questo avvantaggia la serie precedente, che si è rivelata uno dei maggiori successi della casa nipponica nel mercato dell’elettronica in questi anni. In totale sono state vendute oltre 100 milioni di console, numeri che la pongono al secondo posto tra quelle prodotte dalla casa giapponese e quarta assoluta tra tutte le consolle vendute.

Sony, l’annuncio che molti aspettavano su PS4 e PS5

Sony
La console rimane strategica per l’azienda nipponica (Getty Images)

Con il lancio della nuova generazione in molti pensavano che la vecchia avrebbe subito la medesima sorte di quelle che l’hanno preceduta. Stando però alle parole di Jim Ryan, presidente di Sony Interactive, la console potrebbe rimanere ancora a lungo in commercio.

Leggi anche-> PS5, appassionati spiazzati: bisognerà aspettare 2 anni

Stando alle sue parole sono molteplici le ragioni che creeranno di fatto una coabitazione tra i due dispositivi. Molto dipende dai massici ricavi dello store, che con la PS4 raggiunge il 70% del totale sul prossimo anno fiscale. Anche la maturità raggiunta dal sistema permette poi di spingere molti publisher a fornire ancora videogiochi. La previsione è che la quarta generazione verrà pensionata non prima del 2023.