Rapina nel Casertano due anni fa, arrestato un 49 enne di Napoli

Rapina a un distributore di benzina a San Marco Evangelista nel 2019 con inseguimento della vittima: oggi l’arresto da parte della polizia

rapina
foto Facebook

Era il 7 marzo 2019 quando a San Marco Evengelista, in provincia di Caserta, ci fu una rapina a un distributore di benzina. Oggi la polizia, su ordinanza della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, ha arrestato C.S. di anni 49, residente a Napoli. È accusato di rapina aggravata.

Quella sera in compagnia di un’altra persona, in sella a una moto e armati di pistola, sottrassero a un imprenditore di carburanti una grande somma di denaro contenuti in un sacchetto che si fecero consegnare sotto minaccia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, colpi di pistola in via Marina: rinvenuti quattro bossoli

Rapina a un imprenditore, l’uomo inseguì i due malviventi

Marcianise proteste controlli covid
Le auto della Polizia a Napoli (via Polizia di Stato)

Appena i due fuggirono. l’imprenditore salì a bordo della sua auto e lì inseguì. La vettura urtò la moto dei rapinatori che caddero sull’asfalto perdendo parte della refurtiva che avevano appena sottratto. A pochi passi c’era però un altro complice con un furgone. Riuscirono a fuggire salendo a bordo del mezzo portando via 20mila euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Whirpool Napoli, nuova protesta dei lavoratori: domani presidio a Roma

Le indagini non si sono mai fermate e grazie soprattutto alle immagini riprese dal sistema di videosorveglianza di un attività commerciale nei pressi del luogo, la polizia ha individuato uno dei responsabili e ha presentato al Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere la misura cautelare, accolta dal magistrato. All’alba di oggi gli agenti hanno fatto scattare le manette per l’uomo che è stato trasferito presso il carcere della città casertana.