Reddito di Cittadinanza, i numeri in Campania superano l’intero Nord

I dati diffusi dall’Inps sul Reddito di Cittadinanza fotografano la situazione e la diffusione della misura. E la Campania fa notizia.

Reddito Cittadinanza
Tutti i dati sul reddito di sostegno (via Screenshot)

L’Inps diffonde come di consueto i numeri sul Reddito di Cittadinanza nel suo Osservatorio I dati si riferiscono al mese di Aprile e fotografano una realtà molto disomogenea, se si va a guardare l’erogazione della misura tra i vari territori.

Leggi anche-> Ischia Covid free, traguardo fissato per sabato: le ultime

Si nota infatti come la misura riguardi prevalentemente il sud. In totale le persone coinvolte sono 264mila in tutto il territorio nazionale. Guardando anche ai nuclei che godono di questa percezione, le persone beneficiarie salgono a circa settecentomila.

Reddito di Cittadinanza, al sud l’assegno più alto

Reddito Cittadinanza
La classifica vede la Campania in testa alle classifiche (via Screenshot)

Come già detto è nel meridione che si trova il maggior numero di percettori. Fa specie quanto rilevato in Campania. L’intera regione supera l’intera quota di beneficiari di tutto il Nord Italia. A Napoli percepiscono il reddito 164.524 persone, più del Piemonte e della Lombardia che ne hanno rispettivamente 90.585 e 63.274.

Leggi anche-> Napoli, Bassolino si candida a sindaco: “Competenza e mani libere per governare”

Anche gli assegni sono più elevati al Sud che al Nord. Guardando sempre al territorio campano, l’assegno medio è di 627 euro mentre quello della Lombardia si ferma a 481. Se invece si guarda a tutto il territorio meridionale, l’assegno si “riduce” a 590 euro. Un segnale di come il divario economico tra le due parti d’Italia non sia stato ancora colmato.