Coronavirus Campania, il bollettino Regione di oggi 19 maggio

Il bollettino coronavirus della Regione Campania di oggi 19 maggio. I numeri e i dati aggiornati su contagi positivi, morti e guariti.

bollettino Campania
Bollettino Campania 19 maggio

La Campania è di nuovo a corto di vaccini: quasi tutte le dosi ricevute sono state somministrate e si attendono nuove consegne. Oggi la Fagianeria di Capodimonte è chiusa, il lavoro dell’Asl Napoli 1 però non si ferma. Programmate per questa giornata oltre 10 mila dosi (544 sono i convocati ad Anacapri). Intorno a mezzogiorno c’è stato l’arrivo di 212 mila dosi Pfizer, che alimenteranno la campagna vaccinale dei prossimi giorni.

A Capodichino per la giornata di oggi ci sono 4000 convocati appartenenti alla fascia d’età 45-49 anni (aperta alle prenotazioni pochi giorni fa), mentre alla Mostra d’Oltremare si presenteranno in totale 3727 cittadini, tutti per le seconde dosi. La fascia d’età 45-49 anni sarà accolta anche al Museo Madre (600 convocati) e alla Stazione Marittima (1200 vaccini in programma). Nel centro allestito dall’Eav 200 persone del settore trasporti riceveranno il siero anti Covid in giornata. Immunizzato tutto il personale dell’azienda, infatti, l’hub vaccinale viene adesso utilizzato per gli operatori delle altre aziende regionali di trasporto pubblico e dei taxi.

GUARDA QUI –> Moneta 50 centesimi rara, questa vale 170 mila euro: come riconoscerla

Il bollettino Campania di oggi

bollettino Campania
Regione Campania

Coronavirus Campania, il bollettino di oggi: 634 positivi, 14.637 tamponi molecolari e 4861 tamponi antigenici, 19 morti (6 deceduti nelle ultime 48 ore, 13 deceduti in precedenza ma registrati ieri), 1519 guariti.

Focus sui positivi: 167 sintomatici e 467 asintomatici. Si ricorda che le definizioni di sintomatici e asintomatici si riferiscono ai soli positivi al tampone molecolare. Il numero totale dei deceduti in Campania dall’inizio della pandemia sale oggi a 6893.

Posti letto di terapia intensiva: 656 disponibili, 93 occupati (-3 rispetto a ieri).
Posti letto di degenza: 3160 disponibili tra posti letto Covid e offerta privata, 1081 occupati (-37 rispetto a ieri).

LEGGI ANCHE –> Mr Wrong, la nuova serie con Can Yaman: orario, trama e anticipazioni


Presso l’ex “Fabbrica dei Sapori” di Battipaglia, è stato attivato questa mattina  il primo centro vaccinale d’Italia per i lavoratori delle aziende agricole. Una bella iniziativa realizzata d’intesa tra Confagricoltura, Asl Salerno e Regione Campania. Prosegue, parallelamente alla vaccinazione per fasce d’età, la nostra campagna di immunizzazione per le categorie produttive. Quello agricolo è un settore particolarmente importante che interessa tanti addetti del territorio. “Vogliamo far ripartire l’economia e le attività produttive in sicurezza” scrive il presidente De Luca in una nota.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Regione Campania (@regione.campania)