Moneta 50 centesimi rara, questa vale 170 mila euro: come riconoscerla

Moneta 50 centesimi rara vale 170 mila euro: come riconoscerla subito grazie a tre indizi. Scopriamo insieme i dettagli di questo pezzo unico del conio 2002.

moneta 50 centesimi rara
Moneta 50 centesimi (Pixabay)

Chi non ha mai sognato di ritrovarsi tra le mani una moneta unica, dal valore di migliaia di euro? Riconoscere le monete rare non è da tutti, ma si può imparare. Può fare comodo avere a portata di mano una moneta comune, così da individuare le differenze o gli errori di conio in pochissimi istanti. I casi più famosi sono quelli che riguardano le monete da 1 e 2 centesimi (scopri qui qual è quella che vale 100 mila euro), ma non mancano i casi di tagli più grandi. 50 centesimi, 1 euro e 2 euro, le monete di maggior valore. Analizziamo qui una moneta rara 50 centesimi che sul mercato vale una cifra che va oltre l’immaginazione: 169.950 euro! Sembra impossibile, eppure il suo valore è proprio questo. Scopriamo cosa rende questa moneta – di base così comune – un pezzo unico.

GUARDA QUI –> La leggenda di questa moneta 2€: oggi vale migliaia di euro

Moneta 50 centesimi rara, questa vale 170 mila euro

moneta 50 centesimi rara
Moneta 50 centesimi rara (foto: ebay)

Gli errori di conio sono la caratteristica che rendono rara una moneta, al di là della tiratura (più o meno) limitata. L’Italia ha coniato nel 2002 ben 1.136.568.000: la moneta da 50 centesimi di quell’anno è classificata CC (molto comune). Esclusi i 150 mila esemplari divisionali fior di conio, sono 1.136.418.000 quelli circolanti. È ovvio che una moneta da 50 centesimi qualsiasi non ha un valore più alto di quello nominale. Quella in foto, però, non è assolutamente una moneta qualsiasi. Sono presenti, infatti, tre errori di conio che la rendono un pezzo unico.

I tre errori di conio

  • La freccia verde indica la mancanza della coda del cavallo di Marco Aurelio;
  • la freccia bianca indica la mancanza della R, simbolo della zecca di Roma;
  • le frecce arancioni evidenziato la mancanza delle cinque stelle sulla parte sinistra della moneta.

LEGGI ANCHE –> Diabolik, il fumetto oggi vale fino a 5000 euro: serie e copertina

Chiariamo che la descrizione degli errori di conio e la messa di vendita alla cifra di quasi 170 mila euro è fornita unicamente dall’inserzionista che ha messo in vendita la moneta in foto su ebay. Il prezzo ed il valore potrebbero non corrispondere. C’è da dire comunque che gli errori di conio possono fruttare molto. Un altro inserzionista mette la sua moneta 50 cents rara al prezzo di 50 mila euro. L’errore di conio in quest’ultimo esemplare è la mancanza della stella centrale a sinistra.