Giulia Stabile confessa: “La odiavo, me ne vergogno”

Giulia Stabile intervistata da Vanity Fair dopo la vittoria di Amici racconta cosa ha subìto e come spenderà il premio di 237mila euro

Giulia Stabile
Giulia Stabile, il trionfo ad Amici (foto Facebook)

Giulia Stabile ha già fatto la storia del programma Amici di Maria De Filippi in quanto prima donna a vincere nella categoria del ballo. 19 anni e un passato a scuola per nulla tranquillo con i compagni, ora viene acclamata per la vittoria nel talent dove ha messo in mostra le sue capacità e si è fatta apprezzare per quello che più ama e sa fare, per quello che la fa diventare adulta, dice nell’intervista a Vanity Fair.

Una chiacchierata con il settimanale dove la ragazza ha ripercorso anche il passato burrascoso come quando alle scuole medie le distruggevano gli oggetti a cui teneva di più, frutto anche di sacrifici dei genitori: “Un giorno mi strapparono il giubbotto di pelle con le forbici. Piangevo”. Ma anche quando doveva sorridere la ragazza si limitava, cercava di non mostrarsi perché la sua risata “la odiavo, cercavo di silenziarla e cambiarla”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Amici 20, il gesto inaspettato di Maria De Filippi – VIDEO

Giulia Stabile, il rapporto con Sangiovanni e il premio

Foto Facebook

In tutto quello che ha subito per fortuna non ci sono mai state violenze fisiche con la mani ma il suo Sangiovanni l’ha aiutata. Nell’intervista ha parole dolci per il fidanzato che ha ‘battuto’ in finale, anche se ha rivelato che a un certo punto non ha avuto importanza chi vincesse.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> È morto Charles Gordin, l’attore di King Kong aveva 86 anni

Sangio le ha insegnata non a dimenticare ma a curare. La sua paura più grande è quella di non vivere di ballo. Una passione che non è solo tale, un piacere che è poi diventata una necessità. Ora c’è un premio niente male da gestire, 237mila euro. Una cifra che utilizzerà per continuare a studiare ma per prima, dice, “compro una lavastoviglie a mamma”.