Calciomercato Napoli, nome a sorpresa per la panchina: quotazioni in ascesa

Manca pochissimo al termine della stagione ed il Napoli inizia a sondare il calciomercato degli allenatori. Nelle ultime ore spunta un nome a sorpresa. 

Calciomercato Napoli
Un nuovo nome sul taccuino di De Laurentiis (via Getty Images)

Il campionato è oramai alla battuta finale ed indipendentemente dalla qualificazione in Champions League, il Napoli deve iniziare ad operare sul calciomercato. Infatti la separazione da Gennaro Gattuso è oramai certa, con il tecnico calabrese che non ha perdonato il tradimento ad Aurelio De Laurentiis. Il patron azzurro quindi deve scegliere il nuovo allenatore, ma al momento non sembra convinto di nessuno dei nomi sul mercato.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Calciomercato Napoli, De Laurentiis blinda tre calciatori: la strategia

Infatti seppur ci sono stati dei contatti con Luciano Spalletti, tra le due parti non si è trovato l’accordo economico. Mentre invece non sembrano convincere nè Vincenzo Italiano dello Spezia, nè Ivan Juric del Verona. Mentre invece l’Empoli ha chiuso categoricamente l’arrivo di Alessio Dionisi, tecnico che ha conquistato la promozione con i toscani. Allora DeLa è pronto a stupire tutti, cercando il contatto con Christophe Galtier attuale allenatore del Lille.

Calciomercato Napoli, clamorosa indiscrezione: arriva Galtier

Calciomercato Napoli
L’allentatore del Lille vicinissimo agli azzurri (via Getty Images)

Christophe Galtier sembrerebbe vicino al Napoli, a lanciare la clamorosa indiscrezione ci ha pensato ‘Il Mattino’. Il quotidiano campano ha infatti affermato che l’ex calciatore del Monza sarebbe pronto a sedersi al tavolo delle trattaive con Aurelio De Laurentiis. Una soluzione ideale anche per Victor Osimhen che è stato allenato da Galtier la passata stagione, quando vestiva la maglia della squadra francese.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Calciomercato Napoli, il futuro passa dalla Champions: cosa succederà a fine stagione

Inoltre l’allenatore transalpino sta riuscendo nell’impresa di riportare il Lille al successo in Ligue 1, il terzo della sua storia. Infatti la vittoria del campionato manca dalla stagione 2010-2011, quando alla guida c’era un’altra ex conoscenza del campionato italiano, Rudi Garcia. Al termine del campionato, quindi, il Napoli dovrà decidere chi sarà il condottiero del nuovo ciclo azzurro.