Coronavirus, il bollettino di oggi 16 maggio

Coronavirus Italia, il bollettino Covid di oggi 16 maggio: contagi, positivi, guariti e morti a livello nazionale nelle ultime ventiquattro ore.

bollettino
Bollettino coronavirus 16 maggio

L’Italia da domani quasi tutta in zona gialla, ad eccezione della sola Valle d’Aosta (in arancione). Il ritorno alla normalità è sempre più vicino, con le percentuali dei vaccinati che aumentano e quelle dei contagi che invece diminuiscono giorno dopo giorno. I dati (aggiornati alle 6 di questa mattina) riportano un totale di 27.011.116 di somministrazioni di vaccino. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 8.475.672 (pari al 14,3% della popolazione italiana). Siamo ancora lontani da una percentuale che possa garantire l’immunità di gregge, ma i nuovi carichi di vaccino in arrivo dovrebbero consentire un’ulteriore accelerata.

LEGGI ANCHE –> Iva Zanicchi attacca Maria De Filippi: stoccata durissima!

Il bollettino coronavirus di oggi

bollettino
Coronavirus Italia

Il bollettino coronavirus di oggi: 5.753 contagi, 93 morti, 9.603 guariti. 202.573 tamponi nelle ultime ventiquattro ore in Italia, tasso di positività al 2,8% (aumento dello 0,6% rispetto a ieri).

-26 terapie intensive | -359 ricoveri

GUARDA QUI –> Diabolik, il fumetto oggi vale fino a 5000 euro: i numeri più richiesti

Gli aiuti dell’Italia all’India

Missione compiuta per il team italiano mobilitato per aiutare l’India colpita dal coronavirus. Il team, tornato nel nostro Paese, è stato impegnato nell’installazione di un sistema di produzione di ossigeno per rifornire l’ospedale di Greater Noida. Il carico di aiuti sanitari messo a disposizione dall’Italia per supportare l’India ha incluso 30 concentratori di ossigeno, 2 ventilatori polmonari, 2 ecografi e 212 mila mascherine.

Nel primo volo di inizio maggio era atterrato in India personale, un sistema di produzione di ossigeno in grado di rifornire un intero ospedale e respiratori. Il team ha installato le apparecchiature e formato gli operatori locali durante i giorni di missione.