Diabolik, il fumetto n.1 oggi vale fino a 5000 euro: serie e copertina

Quanto vale Diabolik, fumetto numero 1? Oggi il valore di questo albo arriva fino a 5000 euro: come riconoscere serie e copertina giusta.

diabolik fumetto
Diabolik

Un personaggio che ha fatto la storia del fumetto italiano, divenuto famoso anche all’estero per le sua gesta. Stiamo parlando di Diabolik, un ladro di un’abilità e un’ingegnosità fuori dal comune, capace di assumere diverse fisionomie grazie a maschere di plastica sottilissima che lui stesso aveva inventato e provvedeva a realizzare. Frutto dell’immaginazione delle sorelle Angela e Luciana Giussani, che lanciano questo fumetto negli anni ’60: ragazze che venivano dalla borghesia della Milano bene, imprenditrici quando ancora non si vedevano donne in quel ruolo. Le Giussani sono sempre state avanti, proprio come quando hanno lanciato questa nuova testata: è il 1° novembre 1962 quando appare in edicola il numero uno di Diabolik.

GUARDA QUI –> Un vecchio iPhone oggi vale 10 mila euro: facile ritrovarselo in casa

Quanto vale oggi Diabolik fumetto numero 1

Diabolik fumetto
Diabolik copertina fumetto numero 1

Non era un fumetto come tutti gli altri, a partire dal formato. Così nasce il “formato Diabolik”. Piccoli albi tascabili con solo due o tre vignette a pagina, abbastanza grandi per ospitare campi lunghi (necessari al fumetto d’azione) ma utilizzabili anche per dialoghi ricchi e articolati. Un’invenzione che nasceva per creare un formato adatto alla lettura in treno, apposito per le migliaia di pendolari che ogni giorni si muovevano nelle stazioni di Milano. Un’intuizione che ha contribuito ad un successo a dir poco unico e storico, tanto che nel corso degli anni sono stati decine gli editori a copiare l’idea delle Giussani.

Quanto vale oggi l’albo numero 1 “Diabolik il re del terrore” (sottotitolo “il fumetto del brivido”)? All’epoca dell’uscita nel 1962 il costo era di 150 lire, il suo valore oggi è infinitamente più alto. Il gusto noir delle sue storie fu particolarmente apprezzato anche all’estero, questo ha reso la collezione ancora più ambita dai collezionisti di tutto il mondo. Il primo albo ha un valore che oscilla tra i 3000 ed i 5000 euro, ma le condizioni devono essere praticamente perfette. In caso contrario, la cifra calerà vertiginosamente.

LEGGI ANCHE –> Moneta 2 euro rara, questa qui vale 161 mila euro: come riconoscerla

Il numero del 1962 è divenuto ormai introvabile, ma anche la prima ristampa ha un bel mercato. Il suo valore – in ottime condizioni – arriva fino a 1500 euro. Diabolik è senza ombra di dubbio il fumetto da collezione per eccellenza, soprattutto per le classifiche del mercato italiano. E presto nelle sale arriverà il film diretto dai Manetti Bros: protagonisti Luca Marinelli (Diabolik) e Miriam Leone (Eva Kant).