Coronavirus Campania, il bollettino del 12 maggio

La Regione Campania, come di consueto, ha riferito i dati in merito alla diffusione del Coronavirus: il bollettino del 12 maggio nel dettaglio.

bollettino Campania

Alcune ore fa era spuntata la notizia riguardante la possibilità che le dosi di vaccino AstraZeneca, rimaste inutilizzate in Campania, venissero destinate al Veneto che ne ha fatto richiesta.

Nulla di più falso, come specificato dalla Regione Campania che, con un post su Instagram, ha bocciato tali voci come fake news. Il presidente del Veneto, Luca Zaia, stesso aveva detto: “Non è vero che ieri in conferenza delle Regioni è stato detto che arriveranno i vaccini inutilizzati dal Sud Italia”.

LEGGI ANCHE—> Campania, vaccini AstraZeneca in Veneto: la Regione smentisce

Intanto la Campania rischia il passaggio dalla zona gialla a quella arancione dalla prossima settimana. Questo perché è la regione con il maggior numero di nuovi contagi giornalieri, rispetto alle altre. Ad ogni modo, al momento, è tutto incerto. Notizie più sicure si avranno solamente venerdì, dopo la riunione in cabina di regia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Regione Campania (@regione.campania)

Coronavirus Campania, il bollettino del 12 maggio nel dettaglio

Questo il bollettino di oggi:
(dati aggiornati alle 23.59 di ieri)

Positivi del giorno: 1.127 (*)
di cui
Asintomatici: 755 (*)
Sintomatici: 372 (*)
*Positivi, Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai tamponi molecolari

Tamponi molecolari del giorno: 18.229
Tamponi antigenici del giorno: 6.061

Deceduti: 30 (**)
Totale deceduti: 6.749

Guariti: 1.953
Totale guariti: 318.376

** 16 deceduti nelle ultime 48 ore, 14 deceduti in precedenza ma registrati ieri

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 116
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)
Posti letto di degenza occupati: 1.307.

LEGGI ANCHE—> Coronavirus Campania, il bollettino dell’11 maggio

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Regione Campania (@regione.campania)