Dragon Ball, annunciato il nuovo film: data di uscita e anticipazioni

Una delle saghe più amate nel mondo che ha appassionato milioni di persone sta per tornare sul grande schermo: le anticipazioni sul nuovo film di Dragon Ball.

Dragon Ball
Annunciato il nuovo film di Dragon Ball (via social)

Le generazioni cresciute con le gesta di Goku e di Vegeta non possono non aver accolto con gioia ed entusiasmo l’annuncio dell’uscita di un nuovo film della saga. Si tratta, infatti, di un nuovo copione che ha il potenziale per poter entrare nel cuore dei tantissimi fan.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dragon Ball Super, torna un personaggio amatissimo: di chi si tratta

Nei giorni scorsi, sui social, aveva iniziato a circolare qualche indiscrezione che, poi, ha trovato conferme. Il creatore del manga della serie, Akira Toriyama, ha confermato la sua presenza nello sviluppo del lavoro in questione. Si tratta, quindi, ora di aspettare solo l’uscita del prodotto nelle grandi sale e sui grandi schermi dei cinema.

Dragon Ball, l’annuncio del nuovo film ha fatto impazzire gli utenti: le anticipazioni

Dragon Ball
L’annuncio sul nuovo film di Dragon Ball sul personaggio di Broly (via social)

Il personaggio su cui verterà il nuovo film in fase di produzione sarà sicuramente Broly ed uscirà nelle sale nel corso del 2022. La conferma arriva proprio dall’annuncio fatto da Akira Toriyama negli scorsi giorni e che, sui social, ha trovato terreno fertile. “Mi sto occupando della storia e della stesura dei dialoghi per realizzare un altro fantastico film!”, ha fatto sapere.

LEGGI ANCHE >>> Amadeus sotto accusa, telespettatori infuriati: il motivo

Pur non potendo anticipare nulla sulla trama, Toriyama ha voluto caricare l’entusiasmo dei fan anticipando che chiunque andrà a vedere il film dovrà essere pronto a “scontri estremi che potrebbero essere caratterizzati da un personaggio inaspettato. Il lavoro, incentrato su Broly, potrebbe riprendere le orme di quello uscito nel 2018 nel quale il personaggio aveva subìto una vera e propria trasformazione rispetto a come era stato rappresentato in precedenza.

La storia di Broly

Inizialmente, il personaggio, nato nello stesso giorno di Goku, incarnava la figura del Super Sayan Leggendario che, però, rappresentava una minaccia. Da adulto, infatti, risulta mentalmente instabile a causa dei suoi trascorsi. Dal pianto costante di Goku che si trovava nell’incubatrice nell’incubatrice accanto a lui passando per la decisione di Re Vegeta di giustiziare lui ed il padre, Paragas, perché aveva timore della sua potenza. Grazie ai suoi poteri enormi, però, Broly aveva salvato se stesso ed il genitore sia dalla condanna che dalla distruzione del pianeta Vegeta da parte di Freezer. Le tendenze distruttive di questo personaggio dalla straordinaria potenza potevano essere sedate solo da uno speciale dispositivo di controllo creato dagli scienziati dal padre, Paragas.

Broly compare per la prima volta nel 1993 nel film Dragon Ball Z – Il Super Saiyan della leggenda. Dopo un anno, poi, è protagonista in ben due lavori: Dragon Ball Z – Sfida alla leggenda e Dragon Ball Z – L’irriducibile bio-combattente.

Nel 2018, infine, è comparso sotto una nuova veste per volere degli autori. Il film che uscirà nel 2022 riprenderà probabilmente queste orme.