Coronavirus Campania, il bollettino Regione di oggi 6 maggio

Il bollettino coronavirus della Regione Campania di oggi 6 maggio. I numeri e i dati aggiornati su contagi positivi, morti e guariti.

bollettino Campania
Bollettino Campania 6 maggio

La Regione Campania ha vaccinato ad oggi (6 maggio, ore 12) 1.405.189 cittadini con la prima dose. Sono 538.159 i campani ad aver completato l’intero ciclo vaccinale ricevendo anche la seconda dose. Nelle prossime settimane tutti gli immunizzati riceveranno la card di avvenuta vaccinazione, lanciata dalla Campania prima Regione in Italia. Le somministrazioni totali di vaccino sfiorano i due milioni (1.943.348 per la precisione).

LEGGI ANCHE –> Ischia, vaccino anche per i pendolari: come prenotarsi

Il bollettino Campania di oggi

bollettino Campania
Regione Campania

Coronavirus Campania, il bollettino di oggi: 1503 positivi, 21.100 tamponi molecolari e 7014 tamponi antigenici, 26 morti (22 deceduti nelle ultime 48 ore, 4 deceduti in precedenza ma registrati ieri), 2182 guariti.

Focus sui positivi: 444 sintomatici e 1059 asintomatici. Si ricorda che le definizioni di sintomatici e asintomatici si riferiscono ai soli positivi al tampone molecolare. Il numero totale dei deceduti in Campania dall’inizio della pandemia sale oggi a 6548.

Posti letto di terapia intensiva: 656 disponibili, 123 occupati (+1 rispetto a ieri).
Posti letto di degenza: 3160 disponibili tra posti letto Covid e offerta privata, 1433 occupati (-26 rispetto a ieri).

LEGGI ANCHE –> Gragnano, indagini lampo: fermato un minorenne per tentato omicidio

Il report vaccini

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, riguardo i vaccini, ha rilasciato un’importante dichiarazione. Ecco il suo messaggio indirizzato al commissario Figliuolo e al Ministero della Salute: “Abbiamo chiesto al Commissariato e al Ministero della Salute di correggere la comunicazione relativa alla vaccinazione degli ultra ottantenni. Oggi vengono proposte cifre totalmente fuorvianti. Va chiarito che l’adesione alle vaccinazioni è assolutamente volontaria. Pertanto, l’informazione corretta relativa alla percentuale degli ultra 80enni, ultra 70enni e ultra 60enni vaccinati, non può che essere quella relativa a chi ha accettato di fare la vaccinazione, non alla percentuale Istat di popolazione.

L’unica vaccinazione obbligatoria è quella degli operatori sanitari, per i quali siamo oltre il 99%. Per quanto riguarda la Campania, la prima dose è stata somministrata al 100% degli aderenti in piattaforma. Invitiamo a seguire come riferimento il bollettino quotidiano della Regione. Ci auguriamo che a brevissimo sia il Commissariato che il Ministero vogliano correggere l’informazione sui vaccinati”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Regione Campania (@regione.campania)