Napoli, Spalletti prossimo allenatore: come stanno le cose

Luciano Spalletti sarà il prossimo allenatore del Napoli? Vediamo nel dettaglio come stanno davvero le cose per il futuro della panchina azzurra.

Spalletti
Spalletti a Napoli (Getty Images)

La stagione del Napoli è vicina al capolinea: manca meno di un mese alla fine del campionato. Cinque partite in tre settimane per conoscere il futuro della squadra azzurra. Sarà Champions League oppure il club di De Laurentiis giocherà per il secondo anno consecutivo l’Europa League? La classifica finale inciderà molto anche sulla programmazione della prossima stagione, a partire dalla panchina. Il contratto di Gattuso è in scadenza ed i rapporti con De Laurentiis non sono chiari: dopo la rottura, la possibilità di quarto posto ha riacceso le voci di una conferma. Da vedere se l’allenatore deciderà di accettare, se e quando il presidente gli presenterà una nuova offerta. Certo è che DeLa negli ultimi mesi ha sondato numerosi allenatori, da profili a basso costo da consacrare come Juric o Italiano a nomi di caratura internazionale che possano avviare un nuovo ciclo vincente.

Il nome di Luciano Spalletti è tra i più concreti, in vantaggio sui due romani Paulo Fonseca e Simone Inzaghi. Il patron del Napoli ha già parlato con una decina di allenatori, ma come stanno davvero le cose?

LEGGI ANCHE –> Napoli, la squadra vuole Gattuso: incontro con De Laurentiis

Spalletti prossimo allenatore del Napoli: come stanno le cose

Spalletti
De Laurentiis (Getty Images)

I colloqui tra il numero uno del Napoli e Spalletti sono frequenti. Il modulo preferito dell’allenatore toscano, il 4-2-3-1, è quello più adatto per la rosa azzurra. Zielinski trequartista con gli esterni Lozano, Politano e Insigne alle spalle della punta Osimhen/Mertens. Lo stesso schema che adotterebbe anche Christophe Galtier, allenatore del Lille monitorato da De Laurentiis.

La voglia di tornare di Spalletti può fare la differenza per trovare un accordo con il Napoli. Il tecnico si è preso una pausa dopo l’ultima panchina con l’Inter, dove ha conquistato la qualificazione in Champions League. Conosce bene la Serie A ed ha allenato in piazze esigenti come Roma e Milano, Napoli potrebbe essere una nuova sfida di grande livello da cui ripartire. La decisione finale sarà presa soltanto il 24 maggio, quando il campionato sarà finito ed il Napoli conoscerà il proprio piazzamento europeo.

GUARDA QUI –> Napoli-Konami, accordo sponsor: il centro sportivo cambia nome

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SSC Napoli (@officialsscnapoli)