WhatsApp, come disattivare le notifiche delle menzioni: trucco utile e gratis

Spunta su WhatsApp una nuova funzione per disattivare le notifiche delle mezioni. Il trucco è sicuro, utile e gratis: scopriamo come fare. 

WhatsApp disattivare notifiche
Nuovo trucco sull’applicazione di messaggistica (via Screenshot)

Non smette mai di stupire WhatsApp, con gli utenti che hanno scoperto come disattivare le notifiche alle menzioni nei gruppi. Infatti è sempre più usato menzionare i contatti nei gruppi, magari per evidenziare un messaggio. A molti, però, questa funzione dell’applicazione dà fastidio, specialmente dopo aver silenziato un gruppo. Silenziare le menzioni ai gruppi però non è previsto dalla versione base dell’app.

POTREBBE INTERESSARTI >>> WindTre, arriva l’offerta con 100 GB e minuti illimitati: chi può attivarla

In complenso potrete risolvere il tutto andando a silenziare ogni contatto presente all’interno della chat di gruppo. Così facendo le menzioni vengono considerate da WhatsApp alla stregua di messaggi singoli inviati da un utente all’altro. Ovviamente utilizzando questo trucco dovete tenere a mente che per un determinato periodo di tempo, non vi apparirà alcuna notifica proveniente da questi contatti. Il trucco, però, ha fatto il giro dei forum e diversi utenti sono pronti a metterlo in pratica.

WhatsApp, non solo il trucco per disattivare le menzioni: arrivano i nuovi termini di servizio

WhatsApp funzione Instagram
Un’altra novità in arrivo sull’app di messaggistica più famosa al mondo (via WebSource)

Sono giorni caldissimi per WhatsApp, che tra poco più di due settimane attiverà i nuovi termini di servizio, che prevedono la condivisione dei dati con Facebook e Messanger. La decisione dell’applicazione, però, ha destato non pochi dubbi con diversi utenti che hanno già abbandonato l’app per passare a Signal e Telegram. Infatti le due rivali assicurano la massima protezione in termini di privacy e sono consigliate anche da Elon Musk.

POTREBBE INTERESSARTI >>> WhatsApp, come nascondere le chat: nuovo trucco per gli utenti

WhatsApp, d’altro canto, aveva annunciato queste novità già ad inizio anno, indicando il 15 febbraio come data della svolta. Dopo le proteste dell’utenza, così, gli sviluppatori hanno rinviato l’aggiornamento. In questi mesi l’applicazione ha cercato di illustrare tutte le novità agli utenti, per fare chiarezza sulle polemiche. Così dal prossimo 15 maggio, chi non accetterà il nuovo Tos non potrà effettuare chiamate e videochiamate con l’applicazione, ma soprattutto non potrà inviare contenuti multimediali all’interno dell’applicazione.