Procida, vaccinazione di massa e turismo: sarà la prima isola Covid free

Procida, da ieri al via alla campagna con la prima dose. Prima tutti cinquantenni, sabato si concluderà con i ventenni

Procida
(via web)

Dall’isola di Arturo alla prima isola free Covid. Procida si appresta a lasciarsi alla spalle l’incubo pandemia e viveva felicemente da Capitale Italiana della Cultura 2022. Ieri sono cominciate le vaccinazioni in vista della stagione turistica (traino economico fondamentale per l’isola del golfo di Napoli) e termineranno il prossimo weekend.

Dosi per tutti i cittadini anche se l’Asl ha posto un correttivo dando priorità ai cittadini nati dal 1971 in poi. Erano infatti arrivate prenotazioni di massa in maniera indiscriminata, oltre l’età. Quando sarà terminato il turno degli ultra 50enni si procederà con le fasce d’età più giovani.

Il luogo della vaccinazione è la sede del Municipio che ha momentaneamente sospeso tutte le attività. L’isola conta meno di 10mila abitanti ma chi effettivamente risiede, soprattutto fuori stagione, sono molti di meno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Whirlpool, operai in corteo da Napoli a Carinaro

Procida si prepara alla stagione turistica

Procida
Getty Images

Ieri è toccato ai 50enni e più, oggi a chi ha più di quaranta e via via a scendere sempre di più con l’età. Sabato 1 maggio sarà il turno dei ventenni. L’accelerazione nella campagna vaccinale è una notizia positiva non solo per i residente che nelle scorse settimane hanno affrontato un focolaio in una scuola ma anche per i turisti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Reddito di Cittadinanza, Campania in testa alla classifica: i dati

È infatti previsto già da questa estate un maggiore afflusso di turisti per godere delle bellezze dell’isola e dei preparativi per gli eventi in programma per la nomina ottenuta nel 2022. Il primo cittadino Dino Ambrosio ha espresso soddisfazione per l’adesione dei cittadini. Alcune famiglie hanno anche ricevuto direttamente la chiamata a casa con la voce registrata del primo che invitava alla somministrazione della prima dose.