Ufficiale, Procida è Capitale Italiana della Cultura 2022

Procida ce l’ha fatta. La piccola isola napoletana ha avuto l’ambito riconoscimento: finanziamento di un milione per i progetti

Procida
Getty Images

È ufficiale, l’isola di Procida è Capitale Italiana della Cultura 2022. Lo ha annunciato il ministro dei Beni e le attività culturali Dario Franceschini. L’isola napoletana riceverà un milione di euro per finanziare attività culturali. In finale ha vinto su Ancona, Bari, Cerveteri, L’Aquila, Pieve di Soligo (provincia di Treviso), Taranto, Trapani, Verbania e Volterra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vaccini in Campania, somministrate per la seconda volta oltre il 100% delle dosi

La cultura non isola” è lo slogan della candidatura di uno dei posti più belle del Sud Italia che ha ispirato “L’isola di Arturo” di Elsa Morante nel 1957. Ma è anche l’isola de Il Postino: Massimo Troisi scelse infatti di girare lì alcune scene del suo ultimo film. Panorami mozzafiato con scorci nelle piccole strade che improvvisamente aprono a un’immensa veduta sul pare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Scuola, superiori in classe in 4 regioni: la situazione in Campania

Il porticciolo delle Corricelle d’estate ancora oggi ispira pittori ed è punto di riferimento di turisti come quella che appunto è stata ribattezzata “la spiaggia del postino” dove nel film Philippe Noiret (nei panni di Pablo Neruda) passeggia nelle scene finali.

Nella motivazione di oggi è stata evidenziata che “La dimensione patrimoniale e paesaggistica del luogo è straordinaria”. È stato inoltre rilevato che il progetto presentato è stato capace di trasmettere “un messaggio poetico“.