Pompei, donna uccisa a pugnalate dopo una violenza sessuale

Una donna di 24 anni è stata uccisa oggi nel comune di Pompei. La donna avrebbe anche subito violenza sessuale

Pompei
Orrore per un violento omicidio nella città (via web)

Orrore a Pompei dove una donna di 24 anni, Grazia Severino, è deceduta oggi pomeriggio. La morte è avvenuta poco dopo l’arrivo dei soccorsi, che non hanno potuto fare altro se non constatarne la morte. La vittima avrebbe compiuto domani il suo ventiquattresimo compleanno.

Leggi anche-> Somma Vesuviana, positivo al Covid girava senza mascherina: denunciato

Secondo le prime ricostruzioni, la donna avrebbe subito una violenza sessuale prima di ricevere le tre pugnalate fatali all’addome. I sanitari, accorsi sul posto, avrebbero evidenziato anche la presenza di una frattura ad entrambe le caviglie.

Pompei, ancora in corso le indagini

Pompei
Sul caso indagano i Carabinieri (Getty Images)

Al momento non sono noti né l’autore del grave gesto né tantomeno il movente. Sul caso indagano i Carabinieri di PompeiCastellammare di Stabia, che dovranno ricostruire con cura le ultime ore della vittima, oltre al luogo esatto dove è avvenuta l’aggressione.

Leggi anche-> Pianura, sparatoria nella notte: la polizia indaga sul caso

Il corpo della donna è stato rinvenuto nei pressi di un garage in via Carlo Alberto. Non è escluso però che l’inizio dell’aggressione possa essere avvenuto altrove. Nondimeno bisognerà chiarire se il tutto è opera di un solo individuo, oppure se ci possano essere più autori in quello che rimane un atto di violenza estremo su una giovane donna indifesa.