Covid, la variante indiana fa paura: casi anche in Italia

Covid, la variante indiana sta mettendo in ginocchio il paese asiatico. Ieri due casi in Veneto. Si studia la resistenza al vaccino

Covid variante indiana
Pazienti Covid in India (Getty Images)

C’è una nuova variante Covid che fa paura ed è quella indiana, arrivata anche in Italia. Ieri però due nuovi casi riferiti ad essa sono stati riscontrati a Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza.

Sono ancora in corso gli studi e gli approfondimenti sulla pericolosità, la contagiosità e soprattutto la resistenza al vaccino, in piena campagna per la somministrazione delle dosi.

La variante è identificata come B.1.617, unione di altre due che sta mettendo a durissima difficoltà l’India e che sta pagando un presso altissimo in vite umane. Con maggiore forza potrebbe superare gli anticorpi e in parte svincolarsi dal vaccino. Non c’è ancora certezza, bisognerà attendere che vengano completati gli studi, ma sembra proprio che la nuova variante abbia queste caratteristiche.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vaccini in Campania, da oggi via alle prenotazione per gli over 50

Covid, variante indiana: si attendono risultati del nuovo vaccino in sperimentazione

Vaccino
Getty Images

Secondo i primi studi fatti in Israele (il paese è quasi libero dal Covid grazie ai vaccini) la variante indiana ha un certo grado si resistenza al siero Pfizer. Indiano oltre alla variante potrebbe essere anche il vaccino Covaxin.

L’AdnKronos riporta le parole di Giovanni Maga, virologo e direttore dell’Istituto di genetica molecolare del Centro Nazionale delle Ricerche di Pavia. Ha spiegato che il vaccino indiano è in via di sperimentazione e proteggerebbe dalla nuova variante ma lo studio non è ancora stato pubblicato perché in via di revisione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, tracce di virus sul Pos: chiusi 12 supermercati

Il grande paese asiatico sta affrontando un’altra grande crisi. Secondo l’ultimo bollettino in 25 ore sono stati registrati ben 350mila contagi in 24 ore. In totale in India ci sono 17 milioni di contagiati mentre nel complesso le vittime sono più di 195mila.