Coronavirus, il bollettino di oggi 27 aprile

Coronavirus Italia, il bollettino Covid di oggi 27 aprile: contagi, positivi, guariti e morti a livello nazionale nelle ultime ventiquattro ore.

bollettino covid
Bollettino coronavirus oggi: la situazione Covid in Italia

L’Italia oggi è concentrata sull’intervento del Presidente del Consiglio Mario Draghi. Il tema è il Recovery Plan ed il Pnrr (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), approvato alla Camera e discusso adesso in Senato. Il mezzogiorno riceverà il 40% delle risorse. Intanto il ritorno della zona gialla ha allentato le misure di restrizioni con la riaperture di bar e ristoranti all’aperto sia a pranzo che a cena. I controlli del Viminale hanno individuato una quota di trasgressori sempre attestata sull’1,1-1,2%. Nessun aumento in percentuale, dunque: 1.211 sanzioni su 99.769 persone controllate. Un aumento di irregolarità rispetto alla settimana precedente si è registrato nei controlli delle attività commerciali: 48 titolari sanzionati e 21 chiusure disposte.

GUARDA QUI –> Un vecchio iPhone oggi vale 10mila euro: facile ritrovarselo in casa

Coronavirus Italia, il bollettino Covid di oggi

bollettino Covid
La situazione coronavirus in Italia (via Screenshot)

• 10.404 contagiati
• 373 morti
• 14.688 guariti

-101 terapie intensive | -323 ricoveri

302.734 tamponi
Tasso di positività: 3,4% (-2,4%)

18.253.774 dosi di vaccino somministrate in totale

LEGGI ANCHE –> Diletta Leotta dice basta: “Ho sopportato troppo fino ad ora”


La Settimana mondiale delle vaccinazioni

Il Ministero della Salute ricorda la Settimana mondiale delle vaccinazioni 2021, che comincia il 24 aprile e si conclude il 30 aprile, seguita, a distanza di due giorni, dalla sedicesima edizione della Settimana europea delle vaccinazioni (26 aprile – 2 maggio).

Promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per sensibilizzare popolazione, operatori sanitari e decisori sull’importanza dei vaccini in tutte le fasi della vita. Con lo slogan “I vaccini ci avvicinano”, la Settimana intende sottolineare come la vaccinazione ci connette alle persone, agli obiettivi e ai momenti che ci interessano di più, contribuendo a migliorare la salute di tutti, ovunque, nel corso della vita.

LEGGI ANCHE –> Covid, allarme variante indiana: primi casi anche in Italia

Essendo uno degli interventi sanitari più efficaci e convenienti, la vaccinazione rappresenta una pietra miliare nella realizzazione della copertura sanitaria universale e uno strumento vitale per ottenere una salute ottimale per tutti e in ogni luogo.