Oscar 2021, sbanca Nomadland. Nessun premio per la Pausini e Garrone

Oscar 2021, tre vittorie per Nomadland e nulla per la canzone di Laura Pausini e il Pinocchio Matteo Garrone

Oscar 2021
Chloé Zhao, la regista di Nomadland (Getty Images)

Nomadland è già storia non solo per il successo agli Oscar 2021 ma anche perché la regista Chloé Zhao che vince il premio come Best Director, è la seconda donna in assoluto (dopo Kathryn Bigelow di The Hurt Locker undici anni fa) e la prima donna cinese. Su sei nomination la pellicola ha avuto anche il riconoscimento come Miglior film e Miglior attrice Frances McDormand.

Il film giuste a compimento di un percorso vittorioso dopo il successo alla 77esima edizione del Cinema di Venezia e il doppio trionfo per film drammatico e regia al Golden Globes.

Nulla da fare invece per il cinema italiano. Resta a bocca secca Matteo Garrone con il suo Pinocchio e Laura Pausini che dopo aver vinto il Golden Globe grazie a Io sì come Miglior canzone originale non riesce nel bis. Il premio va invece a Fight for You di H.E.R., tratto dal film Judas and the Black Messiah.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Daydreamer, le anticipazioni del 26 aprile: Mevkibe farà il miracolo?

Oscar 2021, la trama di Nomadland

Nomadland (foto Facebook)

Il film premiato è ambientato egli Stati Uniti che stanno patendo la crisi economica del 1929. Oltre alla premiata attrice Frances McDormand l’unico altro attore professionista è David Strathairn, mentre gli altri sono amatoriali.

In seguito alla crisi una donna di sessant’anni, Fern, lascia la città di Empire, nel Nevada. Comincia così una vita da nomade a bordo di un furgone. Attraversa gli Stati del West vivendo quasi alla giornata, cambiando lavoro di continuo e avendo tantissime esperienze grazie soprattutto alle persone che incontra e alle loro storie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Isola dei Famosi, pesante fuori onda: concorrente a rischio eliminazione

Con la riapertura dei cinema la pellicola arriva anche in Italia. Bisognerà però attendere qualche giorno, sarà infatti disponibile da venerdì 30 aprile anche sulla piattaforma Disney+, visibile per chi ha un abbonamento.