Mondragone, contagi Covid fuori controllo: scuole chiuse fino a fine mese

Mondragone, i contagi Covid sono fuori controllo. Il sindaco ordina la chiusura di tutte le scuole fino alla fine del mese di aprile.

Mondragone
Scuole chiuse

Il Comune di Mondragone chiude le scuole. Il sindaco Virgilio Pacifico ha firmato l’ordinanza che dispone la sospensione dell’attività didattica in presenza per le scuole di ogni ordine e grado sul territorio comunale. La didattica a distanza è prevista anche per gli alunni con bisogni educativi speciali o con disabilità. Il provvedimento entra oggi in vigore e avrà validità fino alla fine del mese, cioè fino a venerdì 30 aprile (incluso). Il motivo della decisione è l’aumento eccessivo dei contagi Covid, ormai fuori controllo.

LEGGI ANCHE –> Omicidio Avellino, oggi l’interrogatorio dei due fidanzati

Scuole chiuse a Mondragone: l’ordinanza del sindaco

Mondragone
Coronavirus e scuola: la situazione in Campania

Il primo cittadino del Comune casertano ha deciso di mettere a disposizione di alunni e personale scolastico test rapidi. L’obiettivo è uno screening di massa che permetta di monitorare rapidamente la situazione all’interno delle scuole. In questo modo si potrà assicurare quanto prima il ritorno alla didattica in presenza in piena sicurezza.

La Campania da oggi è in zona gialla, ma il numero dei contagi sul territorio regionale resta molto alto. Il bollettino pubblicato quotidianamente dall’Unità di Crisi mostra un incremento di quasi 2000 contagi al giorno. L’andamento della campagna vaccinale e la buona tenuta degli ospedali ha permesso la promozione da zona arancione a zona gialla dopo appena una settimana. Nel resto della Regione, in osservanza del Decreto Riaperture (leggi qui i dettagli), tutte le scuole sono tornate oggi alla didattica in presenza.

LEGGI ANCHE –> De Luca: “Rischiamo di giocarci l’estate, due criticità in Campania” – VIDEO