The Falcon and the Winter Soldier, il sequel sarà un film: cosa sappiamo

La prima stagione di The Falcon and the Winter Soldier è giunta al termine dopo queste sei puntate. Il sequel sarà un film: cosa sappiamo.

falcon winter soldier
The Falcon and the Winter Soldier

La Marvel ha inaugurato la Fase 4 del suo MCU (Marvel Cinematic Universe) in streaming con WandaVision e ha proseguito con un’altra serie: The Falcon and the Winter Soldier. Esattamente come successo per lo show di Wanda e Visione, i protagonisti sono due personaggi finora meno valorizzati nei film principali della saga dell’infinito. Sam Wilson e Bucky Barnes vengono approfonditi e hanno modo di crescere e maturare nel corso delle sei puntate. La storia di Falcon e del Soldato d’Inverno, alle prese con la vita nel mondo post blip, si intreccia con temi di grande attualità come la lotta al razzismo in America. I due devono affrontare il movimento terroristico Flag Smashers, che si oppone al rimpatrio di tutti i profughi che avevano trovato posto nelle altre nazioni dopo lo schiocco di Thanos. “Un mondo, un popolo” il motto che viene ripetuto più volte nel corso della serie.

LEGGI ANCHE –> The Mandalorian 3, conferme per la data d’uscita: trama e anticipazioni

The Falcon and the Winter Soldier, il sequel sarà un film: niente seconda stagione

falcon winter soldier
I titoli già annunciati per la fase 4 del MCU

La serie si apre con il problema dell’eredità dello scudo di Steve Rogers, Captain America. Nei minuti finali di Avengers: Endgame si vede un ormai anziano Steve consegnare l’iconico scudo proprio a Sam, il quale però non lo sente suo. Falcon avvertirà tutto il peso e la responsabilità di portare quello scudo a stelle e strisce parlando con Isaiah Bradley, un veterano di colore a cui era stato iniettato il siero del super soldato ma che il governo aveva sottoposto alla corte marziale in seguito ad un atto di eroismo per liberare il suo plotone. Un’azione molto simile a quella di Steve nel primo film di Captain America, ma accolta diversamente dalle autorità statunitensi dell’epoca.

Nell’arco di sei puntate il pubblico ha potuto apprezzare anche l’evoluzione di quello che all’esordio viene scelto come il nuovo Captain America: John Walker, soldato pluridecorato dell’esercito americano. Da nuovo Cap a congedato con disonore per le sue azioni, nell’ultima puntata mostra di fare la scelta giusta salvando un gruppo di persone all’interno di una camionetta che stava per precipitare invece di seguire i Flag Smashers. Così diventerà il supersoldato U.S. Agent, assoldato dalla contessa Valentina Allegra de Fontaine (il cameo annunciato per il quinto episodio).

E ancora, due grandi ritorni: il barone Zemo e Sharon Carter (che si rivela essere Power Broker, il padrone della città criminale Madripoor). Tutti personaggi già inseriti nell’universo cinematografico di Captain America, l’unico a mancare è proprio Steve. Qual è stato il suo destino? In lingua originale si parla uno Steve “gone”, cioè “andato”. Un’espressione molto vaga che in italiano viene tradotta indicando che Cap è morto, ma non vediamo né un funerale né una tomba. Inoltre in due punti della serie si fa riferimento ad una teoria per cui Steve Rogers sarebbe su una base segreta sulla luna a sorvegliare dall’alto sulla Terra.

LEGGI ANCHE –> Paso Adelante, che fine hanno fatto e come sono oggi tutti gli attori

Annunciato Captain America 4 [SPOILER FALCON & WINTER SOLDIER]

Sam Wilson è il nuovo Captain America. Il suo percorso lo porta alla consapevolezza di dover assumere il peso dello scudo e dare prova di esserne degno quanto lo era stato Steve in passato. I possibili archi narrativi che si prospettano saranno approfonditi nel quarto film di Captain America, ma non in una seconda stagione. I titoli di coda mostrano il titolo dello show che si trasforma. Da The Falcon and the Winter Soldier a Captain America and the Winter Soldier.

Zemo è pronto ad evadere, Sharon Carter è stata reintegrata nella CIA e progetta di utilizzare la sua posizione a suo favore per vendere armi e segreti governativi a Madripoor. U.S. Agent starà dalla parte giusta? Tante domande che potrebbero ricevere risposta nel quarto film di Cap, annunciato ieri in seguito alla messa in onda dell’ultimo episodio della serie. La sceneggiatura sarà affidata a Malcolm Spellman, showrunner di The Falcon and The Winter Soldier. A dirigere potrebbero tornare ancora i fratelli Russo. Si vocifera di un nuovo contratto di Chris Evans per tornare come Steve Rogers: questo annuncio sembra confermare il suo ritorno in scena, almeno come cameo.