Maurizio De Giovanni, annunciata una nuova serie tv: i dettagli

Maurizio De Giovanni, da poco è uscito Gli occhi di Sara, il nuovo libro dello scrittore napoletano: chi vestirà i suoi panni in tv?

Maurizio De Giovanni Sara
Lo scrittore napoletano Maurizio De Giovanni (foto profilo Facebook)

Ci sarà la terza serie de I bastardi di Pizzofalcone mentre il pubblico di RaiUno ha già potuto apprezzato le storie dell’assistente sociale Mina Settembre e del Commissario Ricciardi. Ma alle storie del commissariato che guarda il mare di Napoli da sopra il Monte Echia a quelli ambientate durante la dittatura fascista, negli ultimi anni si sono aggiunte quelle di Sara Morozzi.

Dopo Sara al tramonto, Le parole di Sara e Una lettera per Sara, da circa un mese è nelle librerie il quarto libro, Gli occhi di Sara. I racconti della ex poliziotta che faceva parte di una struttura dei Servizi, da immagini dei lettori diventeranno scene per telespettatori. A queste pubblicazioni c’è anche Sara che aspetta, inserito in Sbirre, scritto insieme a Massimo Carlotto e Giancarlo De Cataldo.

A confermarlo è lo stesso Maurizio De Giovanni in un’intervista rilasciata al Corriere del Mezzogiorno. Quattro libri per altrettante storie, senza porre limiti alla fantasia degli autori. Nel frattempo lo scrittore napoletano ha dichiarato che tornerà alla scrittura di Mina Settembre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> È morta Milva, addio alla Pantera di Goro: aveva 81 anni

Maurizio De Giovanni, Sara va in Tv: in Rai?

Copertina Gli occhi di Sara

Se Sara dovesse andare in onda su RaiUno sarebbe un piccolo record: un unico autore che ha quattro serie su una rete nazionale. C’è infatti il dubbio che le vicende della “donna invisibile” che sa leggere il labiale e i segni del corpo possa essere trasmesso dalla prima rete.

Come riporta anche Davide Maggio, il blogger sempre più informato dei fatti televisivi, con Sara potrebbe esserci l’esordio di De Giovanni su Sky o Netflix.

È comunque bastata la notizia che la “Mora” – com’era soprannominata dai colleghi quando lavorava – diventerà una serie e subito si è cominciato a pensare chi possa essere l’attrice.

Chi conosce i romanzi sa che Sara è una donna di mezza età ormai in pensione, costretta a rimettersi in campo dagli eventi della vita. Una nonna anomala, perché non è mai stata madre, se non per poco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ficarra e Picone, un nuovo lavoro dopo Striscia: l’annuncio ufficiale

Una donna dai capelli grigi, poco incline ad abbellirsi ed elise. Scartata l’idea di un’attrice under 40 (forse anche under 50), sul web sono circolati dei nomi come quello di Maria Pia Calzone (la donna Imma di Gomorra) e Lunetta Savino.