Partite truccate in Serie D, trema il calcio dei dilettanti

Partite truccate in Serie D, torna l’incubo calcioscommesse: chiuse le indagini della Procura Figc. Sarebbe coinvolta una squadra campana

Partite truccate in Serie D
Serie D (foto Facebook)

Il calcio continua a stare al centro dell’attenzione. Dopo la vicende della Super Lega e il suo flop, in Italia è la Serie D che fa discutere. Secondo vari organi di stampa il massimo campionato dilettantistico potrebbe essere travolto da uno scandalo per alcune partite truccate della passata stagione (terminata anzitempo causa Covid) e in quella precedente ancora.

Le società coinvolte sono tutte squadre che hanno militato nel girone I, quello meridionale. La maggior parte infatti sarebbero siciliane. Come riporta La Sicilia i fatti riguarderebbero Acireale, Troina, Gela, Licata, Alcamo e Marsala. A queste si aggiungerebbero una lucana, il Rotonda, e una campana, il San Tommaso, squadra in Avellino.

Secondo le notizie che stanno circolando la Procura Federale della Figc guidata da Giuseppe Chinè ha concluso le indagini che vede coinvolte le società con i propri dirigenti, calciatori e allenatori.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, è rivoluzione: scelto il nuovo allenatore

Partite truccate in Serie D, quali sarebbero

Screen Facebook

Torna così a far discutere la questione delle scommesse (legali) in Serie D. Sotto la lente d’ingrandimento del procuratore Chiné alcune partite della passata stagione che avrebbero avuto un risultato pilotato per favorire delle puntate.

Dagli organi ufficiali della Figc ancora nessuna notizia, la sezione delle comunicazioni della Procura federale è vuota sul tema odierno ma il quotidiano La Sicilia riporta anche le gare che sarebbero sotto inchiesta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Lukaku, il nero dell’Inter”, bufera sul giornalista di Sky: lui si scusa

Le gare coinvolte, tra le varie, molte riguarderebbero l’Acireale come la gara tra le mura amiche con Troina, disputata nel settembre 2019 e terminata con il risultato di 4-2 per i padroni di casa. Un’altra sarebbe San Tommaso – Acireale, giocata a febbraio del 2020, un mese prima dello stop del campionato, con la vittoria dei siciliani per 1-0.