PS5, è boom in America e l’Europa sta a guardare

L’arrivo della PS5 ha rappresentato un enorme successo per la Sony. Ma non tutti hanno potuto utilizzare la nuova console giapponese.

PS5
La consolle nipponica continua a macinare incassi da record (Via web)

Possedere una console di nuova generazione è da sempre l’obiettivo di ogni videogiocatore. Non fa eccezione l’arrivo della nuova Playstation, arrivata al quinto modello. La console prodotta da Sony e arrivata a novembre del 2020 sui mercati internazionali.

Leggi anche-> Pokémon Go, ban senza motivo: cosa fare per risolvere

Il giro d’affari derivante dalla sua vendita si aggira sui nove miliardi di dollari. Il tutto non deriva solo dalla vendita del dispositivo, con annesso joypad, ma soprattutto dai videogiochi e dagli accessori. La situazione è però diversa se si confrontano Europa e Stati Uniti.

PS5, Stati Uniti in festa con l’Europa che aspetta

PS5
I clienti europei hanno ricevuto meno consegne (via web)

Oltreoceano la nuova consolle batte record su record, diventando il prodotto iù venduto in ambito videoludico negli ultimi quattro mesi di mercato. Resiste la Nintendo Switch, che la batte nel mese di febbraio. Questo anche per i differenti numeri di vendita.

Leggi anche-> Servizi Vas, come difendersi da questo tipo di truffe

In Europa infatti molti aspettano ancora di poterci giocare. Il tutto deriva sia dai bagarini, che custodiscono gli acquisti in vista di future rivendite, sia per il rapido esaurimento delle scorte. In molti aspettano gli arrivi di nuovi stock, con forum appositi che informano di future spedizioni dal Giappone. Ad essere favorita è la Gran Bretagna, che rappresenta il primo mercato in termini di vendite per l’azienda di Minato.