Bayern Monaco, si dimette Flick: un italiano potrebbe succedergli

In casa Bayern Monaco scoppia il caso Flick. L’allenatore ha presentato le dimissioni e ora serve un nuovo allenatore per il prossimo anno.

Bayern Monaco
Hans-Dieter Flick non sarà più l’allenatore del Bayern (Getty Images)

Nella stagione 2019/2020 alla guida del Bayern Monaco, l’allenatore dei bavaresi Hans Flick aveva vinto tutto. Centrato il triplete, ai quali aggiungere anche i trofei internazionali, il mister sembrava poter rimanere anche quest’anno al netto dell’eliminazione in Champions.

Leggi anche-> Napoli, partita rinviata a causa di casi Covid-19: l’;annuncio ufficiale

Ed invece è arrivato il fulmine a ciel sereno. Al termine della partita vinta di misura contro il Wolfsburg, sono arrivate le sue dimissioni. Lo stesso allenatore ha confermato di aver informato i giocatori del suo addio a fine stagione, nonostante un contratto che lo lega al club fino al 2023.

Bayern Monaco, i motivi dell’addio di Flick

Quello di Flick da fuori appare come un addio improvviso. Se si guarda però ai rapporti tra questo e parte della dirigenza, si nota come ci siano state delle ruggini notevoli. In particolare i rapporti con il ds Salihamidzic si sarebbero incrinati questa estate.

L’accusa mossa al dirigente riguarda lo scarso movimento nel calciomercato. Con gli addi di Perisic, CoutinhoThiago Alcantara la squadra ha perso pezzi notevoli. Il solo arrivo di Sané non ha migliorato la situazione. Quando poi il club ha comunicato, in prossimità del ritorno dei quarti di Champions, il non rinnovo a Boateng la misura è stata colma. Da lì è stato inevitabile l’addio.

Possibile arrivo di Massimiliano Allegri

Bayern Monaco
Tra i papabili c’è anche Massimiliano Allegri (Getty Images)

La priorità adesso è quella di concludere la stagione nel migliore dei modi. I bavaresi hanno un vantaggio di 7 punti sul Lipsia e puntano al nono titolo di fila. A cinque giornate dalla fine il Meisterschale si avvicina sempre di più.

Leggi anche-> Juventus, infortunio problematico per Ronaldo: tifosi in ansia

Successivamente bisognerà scegliere la futura guida tecnica. Secondo alcune voci Rummenigge starebbe pensando ad un tecnico italiano. Ed il favorito è Massimiliano Allegri, da due anni senza guida e che ha affermato di voler cominciare ad allenare dalla prossima estate.