Campania, in arrivo la zona arancione: ma c’è un grande pericolo

La situazione Covid-19 in Campania è in lieve miglioramento e si avvicina la zona arancione. Ma un grande pericolo la riporterebbe subito in zona rossa.

Covid Campania Zona arancione
Si avvicina l’allentamento delle misure di sicurezza nella Regione (Getty Images)

Dopo un mese e mezzo di zona rossa, la situazione Covid in Campania è lievemente migliorata, con la regione che si avvia verso la zona arancione. Restrizioni allentate in arrivo per i cittadini, che adesso aspettano con grande ansia la bozza con i dati dell’Istituto Superiore della Sanità. Stando agli ultimi dati della Regione si fanno sentire i contagi di Pasqua, con la Campania che potrebbe tornare in zona rossa già tra due settimane.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Riaperture, zone gialle a fine mese: il piano allo studio

Intanto si attende a breve la tabella dell’Istituto Superiore della Sanità sull’indice Rt nella regione. Per calcolare l’indice, infatti, bisogna considerare i dati della passata settimana, con il Presidente di Regione, Vincenzo De Luca, che afferma come la Campania abbia tutti i numeri per uscire dalla massima zona di restrizioni. Ma le notizie non sono del tutto entusiasmanti, andiamo a scoprire il perchè.

Covid Campania, si passa in zona arancione: ma alcuni dati sono allarmanti

ovid Campania zona arancione
Covid, attesa per le decisioni di oggi (Getty Images)

Ma ciò che allarma maggiormente la Regione sono i dati della settimana di Pasqua, che adesso si stanno facendo sentire nei bollettini giornalieri della Campania. Infatti se i contagi si fanno sentire non tanto nell’occupazione dei posti letto in ospedale, questi dati si fanno sentire soprattutto nel dato riguardante i nuovi positivi. Proprio questa categoria ha portato la Campania ad essere la Regione con più ‘attualmente positivi‘ in tutta la Penisola.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Gomorra 5, set a Ponticelli: c’è Sophia Loren! – FOTO Vesuvius

A fare un punto sull’attuale situazione della Regione ci ha pensato il fisico Francesco Lunetta sul proprio profilo Twitter. Infatti Lunetta afferma che la Campania sta vivendo la fine della zona rossa con il brivido. Ad oggi l’incidenza è di 232 positivi ogni 100mila abitanti, con la zona rossa che viene attestata ad un incidenza di 250 casi per 100mila abitanti. Il trend non è dei migliori, ma Lunetta conclude affermando: “La cosa positiva è che con oggi sono finiti i giorni coi test più bassi della settimana prima“.