Banconote rare, valore di migliaia di euro: tutto grazie a un dettaglio

Questa categoria di banconote rare vale migliaia di euro. Tutto grazie a un dettaglio di conio unico: il valore aumenta ogni giorno di più.

banconote rare
Banconote euro

Il valore di una banconota più superare di gran lunga quello nominale. Una semplice banconota da 5 o 10 euro può arrivare a valerne migliaia. Un bel guadagno per chi dovesse ritrovarsi questo pezzo speciale nel portafoglio. E non è così difficile avere questa fortuna. Tanti fattori possono rendere rara una banconota, a partire dal numero di serie. Le combinazioni di numeri possono fruttare parecchio: le più semplici da individuare sono quelle con più numeri uguali consecutivi. I numeri sono undici, a partire da cinque numeri uguali consecutivi si parla di pezzi non comuni. I rari presentano invece sei numeri uguali consecutivi, quelle che ne presentano addirittura sette sono classificate come rarissime. Estremamente raro è il biglietto con otto numeri consecutivi, dai nove agli undici numeri sono da considerarsi pezzi unici.

LEGGI ANCHE –> Moneta 50 centesimi impossibile da trovare: valore sorprendente

Le banconote rare specimen: valore di migliaia di euro

banconote rare
Un esemplare di banconota 50 euro specimen

Le banconote più interessanti prodotte dalla Banca Centrale Europea sono sicuramente le specimen. Si tratta di biglietti di prova, destinati al presidente della BCE e a figure di particolare spicco. Esistono specimen di ogni taglio di banconote. Sul dritto compare un numero tipografico di quattro cifre impresso sulla parte bianca della filigrana. In diagonale, dal basso verso l’altro, c’è la grande scritta in rosso specimen. La stampa reca la firma di Wim Duisenberg (presidente della BCE promotore della moneta unica europea). Nel mondo esistono un centinaio di esemplari, da considerare per questo motivo R4 (categoria estremamente raro).

GUARDA QUI –> Banconota rara, vale quasi mezzo milione di euro: qual è

Il valore di ciascun taglio di banconota specimen di euro ha un proprio valore. Vediamo nel dettaglio, ricordando che la condizione dell’esemplare raro deve essere fior di stampa o almeno splendido per raggiungere le quotazioni più alte.

  • Le banconote da 5 e 10 euro valgono tra i 750 e i 1500€ ciascuna;
  • le 20 e 50 euro valgono tra i 1200 e i 2000€ ciascuna;
  • il valore più alto è quello delle banconote da 100, 200 e 500 euro: tra i 1500 e i 2500€ ciascuna.