Lol Italia sotto accusa, la confessione di Lillo spiazza il pubblico

Il format che nelle ultime settimane ha fatto parlare l’Italia intera, Lol, è sotto accusa: arriva la confessione di Lillo che spiazza il pubblico.

Lol
Lillo Petrolo nel programma in esclusiva su Amazon Prime (via social)

Il format che nelle ultime settimane ha fatto divertire milioni di italiani, ora si trova nell’occhio del ciclone. Molti utenti, infatti, hanno iniziato a notare una somiglianza anomala tra alcuni sketch della versione italiana e quella tedesca. In particolare, alcuni momenti che hanno visto Lillo ed Elio come protagonisti hanno acceso il dibattito sul web.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Joseph Siravo, addio all’attore de I Soprano: aveva 64 anni

Sui social, nelle ultime ore, circolano molte foto di un concorrente del format andato in onda in Germania travestito da Gioconda. Lo stesso quadro scelto da Elio per provare a strappare una risata o un sorriso agli “avversari” italiani. Allo stesso modo, anche la finta esibizione di magia messa in scena da Lillo che riesce a far stare in piedi un righello metallico del metro è stata proposta in Germania.

LEGGI ANCHE >>> Isola dei Famosi, pronunciata una frase shock: adesso rischia la squalifica

Lol Italia sotto accusa: la verità di Lillo sul format che ha diviso il Paese

Lol
Elio nei panni della Gioconda e la polemica per la somiglianza con l’edizione tedesca del format (via social)

In un’intervista rilasciata ai microfoni de Il Corriere della Sera, lo stesso Lillo ha commentato questa diatriba nata sui social assicurando che la spiegazione è più semplice di quanto si pensi. “Quel numero non l’ho inventato io e nemmeno il concorrente tedesco. È del mago Lioz, come dico anche all’inizio dello sketch”, ha spiegato il comico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Riscatto laurea scontato verso la proroga: come farlo e quanto costa

“Gli autori ci hanno solo messi in condizione di fare tutto quello che volevamo per far ridere”, ha tenuto a precisare Lillo che ha anche commentato con stupore il grande successo del format in Italia. “Il programma non sarebbe riuscito così se non fosse nato un bel rapporto tra noi concorrenti”, ha concluso il comico.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lillo (@lillopetrolo)