Emilio Fede ricoverato al San Raffaele: come sta

Emilio Fede, ex direttore del TG4 e volto noto della televisione italiana, è stato ricoverato al San Raffaele di Milano: le sue condizioni.

Emilio Fede
Il giornalista e volto noto della tv (Getty Images)

L’ex direttore del TG4 si trova ricoverato al San Raffaele di Milano. Stando a quanto trapelato nelle ultime ore, le sue condizioni sarebbero critiche. L’uomo, 90 anni a giugno, aveva già ricevuto delle cure per la positività al Covid, lo scorso novembre, a Napoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gianni Morandi, svelato un grave danno post incidente: l’annuncio

In quell’occasione, però, aveva ricevuto assistenza presso il Covid residence di Ponticelli: si tratta di una struttura dell’Asl Napoli 1 che per si occupa delle persone contagiate con sintomi non gravi. Secondo quanto riferisce il quotidiano Il Roma, l’uomo avrebbe contratto nuovamente il Coronavirus. Per questo motivo, dunque, si troverebbe all’ospedale San Raffaele già da due mesi. Le sue condizioni, però, hanno iniziato improvvisamente a peggiorare dopo la negatività al Covid fino a diventare abbastanza critiche. Ora, però, la fase peggiore sembrerebbe superata ed il quasi 90enne, ex giornalista, si avvierebbe verso il recupero.

Nelle ultime ore, però, Emilio Fede ha rilasciato alcune dichiarazioni sulle sue condizioni e per smentire un ricovero per Covid.

LEGGI ANCHE >>> Vaccino Johnson & Johnson, nessun legame con i casi di trombosi: l’annuncio

Emilio Fede ricoverato al San Raffaele di Milano: la situazione e le condizioni di salute attuali

Emilio Fede
Il giornalista ed il presentatore Ezio Greggio (Getty Images)

Intervenuto ai microfoni dell’Adnkronos, l’ex giornalista ha riferito che non si tratta di un ricovero per Covid. “Mi trovo in un letto del San Raffaele di Milano per una rovinosa scivolata. L’89enne ha spiegato di essere in piedi per miracolo e di averla brutta. “Non sono in gravi condizioni”, ha voluto precisare Fede. “Considerando che sono tutto piegato, la testa, le braccia, tutto sommato sto bene”, ha concluso l’ex direttore del TG4.