Amazon, confessione vergognosa: dove sono costretti ad urinare i corrieri

Amazon, l’azienda ammette che spesso i corrieri non possono usare il bagno: secondo media Usa anche i dirigenti conoscevano la situazione

Corriere Amazon
La difficile situazione dei corrieri Amazon in Usa (Getty Images)

I corrieri di Amazon a volte sono costretti a fare pipì Nelle bottiglie. A svelare una pessima condizione igienico-sanitaria dei dipendenti del colosso dell’e-commerce non è qualche personaggio noto ma la stessa azienda.

L’ammissione arriva dopo mesi di negazione. Non sono nuove le accuse rivolte all’azienda sulle condizioni dei propri lavoratori e questo particolare era stato già messo in luce dal regista Ken Loach nel suo ultimo film Sorry we missed you.

Ora l’azienda fa mea culpa dopo il tweet del deputato democratico americano Mark Pocan che si era scagliato contro Amazon scrivendo che perché paga 15 dollari all’ora i corrieri, ciò non rende il suo posto di lavoro all’avanguardia se sono costretti a usare le bottiglie al posto dei bagni.

Amazon ha detto che a volte a causa del traffico o perché percorrono strade lontane dal centro, i corrieri sono costretti a urinare nelle bottiglie. Un’altra causa è stata la chiusura dei bagni pubblici durante la pandemia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, il bollettino di oggi 3 aprile

Amazon, l’ammissione dell’azienda: “Problema di lunga data”

 amazon
Il furgone di Amazon Prime (Getty Images)

Amazon è stata costretta ad ammettere la brutta pratica quando i media hanno posto più attenzione sul fatto e hanno cominciato a raccogliere testimonianze dei corrieri. Alcuni avevano anche mostrato documenti che hanno attestato come i dirigenti fosse ben a conoscenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Francobollo Repubblica Italiana, una serie particolare vale tantissimo

L’azienda si è anche scusata con il parlamentare. “Si tratta dei vostri dipendenti che non trattate con sufficiente rispetto e dignità” ha replicato il politico. Amazon infine ha detto che questo è un problema di lunga data e che cercherà le migliori soluzioni per risolverlo.