Rinnovo Insigne, nessuna chiamata dal Napoli: la verità dell’agente

Rinnovo Insigne, finora non c’è stata nessuna chiamata dal Napoli per trattare. Nessun incontro con De Laurentiis: tutta la verità dell’agente.

rinnovo Insigne
Lorenzo Insigne (Getty Images)

I nazionali azzurri sono rientrati in Italia, il Napoli ha ripreso ad allenarsi in vista dei prossimi impegni di campionato. Prima il Crotone in casa, poi il recupero infrasettimanale contro la Juventus allo Stadium. Ultime dieci giornate di campionato, undici partite da giocare per la formazione di Gattuso: la corsa Champions entra nel vivo. Il Napoli adesso più che mai ha bisogno del suo capitano Lorenzo Insigne, eletto dalla Lega Serie A miglior calciatore del mese di marzo. Un riconoscimento importante per l’attaccante, protagonista di una grande stagione. Nei momenti di maggiore difficoltà della squadra, Insigne ha continuato a provarci. Il suo contratto è in scadenza a giugno 2022, ma il rinnovo tarda ad arrivare. Si è parlato di un’offerta troppo bassa della società, intenzionata a tagliare il monte ingaggi, rifiutata dal calciatore. Ma qual è la verità?

Rinnovo Insigne, la verità dell’agente: nessuna chiamata dal Napoli

rinnovo Insigne
Supercoppa, Gattuso e Insigne in conferenza stampa (Getty Images)

Vincenzo Pisacane, agente di Lorenzo Insigne, ha fatto chiarezza sulla situazione rinnovo ai microfoni del quotidiano Il Roma. Il procuratore non ha più intenzione di smentire ogni notizia sulla trattativa che vien fuori e annuncia: “Questa è l’ultima volta che rilascio un’intervista fino al termine della stagione”. Da tempo l’agente non si concedeva ai microfoni per garantire al calciatore un ambiente più sereno, senza il rischio di creare polemiche o fraintendimenti con le sue parole.

La trattativa con il club esiste? Finora non c’è stato nessun incontro per discutere il prolungamento del contratto, ma sembra soltanto questione di tempo. “Siamo focalizzati solo sull’obiettivo Champions” ha spiegato l’agente del capitano azzurro, esprimendo poi la sua certezza: “Quando tutto sarà finito, sicuramente De Laurentiis mi chiamerà.

LEGGI ANCHE –> SSC Napoli, nuovo caso Covid tra gli azzurri: positivo al test rapido

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SSC Napoli (@officialsscnapoli)