Nazionale, torna Daniele De Rossi: l’ex Roma chiamato da Mancini

Torna in Nazionale Daniele De Rossi. L’ex centrocampista della Roma è stato fortemente voluto dal Commissario Tecnico, Roberto Mancini: il suo ruolo.

Nazionale De Rossi
L’ex capitano giallorosso torna in Nazionale (Getty Images)

La Nazionale Italiana chiama di nuovo Daniele De Rossi. L’ex calciatore della Roma, dopo la parentesi al Boca Juniors torna sui campi di calcio entrando nello staff del Ct Roberto Mancini. Una scelta importante per il continuo della carriera del calciatore romano. Infatti già nelle recenti interviste, l’ex centrocampista aveva affermato di non voler rimanere a lungo al di fuori del terreno da gioco. Un ritorno a sorpresa, visto che in molti l’avevano accostato a diverse panchine, anche di Serie A.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Van Basten, accuse terribili: “Hanno rubato”

Una panchina su tutti era quella della Fiorentina di Rocco Commisso, che fatica a spiccare il volo. Daniele De Rossi così ha rifiutato l’incarico, visto che in ballo c’era un ritorno a Coverciano. L’ex bandiera della Roma, così, entrerà subito a far parte dello staff della Nazionale, a partire dal periodo di preparazione per gli Europei del 2021. Questa sarà la sua prima esperienza professionale dopo aver appeso gli scarpini al chiodo nel 2019.

Nazionale, De Rossi per la preparazione all’Europeo: il suo prossimo ruolo

Nazionale De Rossi
Daniele De Rossi durante i suoi giorni da calciatore (via Getty Images)

Nonostante il nuovo impiego, Daniele De Rossi continuerà a studiare per prendere tutte le licenze da allenatore. Ma i suoi studi continueranno con l’affiancamento a Roberto Mancini, durante il periodo di preparazione al prossimo Europeo. L’ex calciatore stesso considera questa esperienza fondamentale sia per la sua formazione, ma anche dal punto di vista della crescita professionale e umana.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Inter-Sassuolo rinviata: scoppia il focolaio Covid

Infatti l’ex capitano della Roma entrerà a far parte di un gruppo ben collaudato, in cui potrà godere anche degli ottimi rapporti con l’attuale commissario tecnico della Nazionale, Roberto Mancini. Un’esperienza che si preannuncia speciale per De Rossi, che ha sempre portato onorato la maglia della Nazionale. Infatti non solo è uno dei 23 calciatori Campioni del Mondo nel 2006, ma con gli Azzurri De Rossi ha conquistato anche Europeo Under 21, un bronzo olimpico e al termine della sua carriera può vantare ben 117 presenze. Inoltre questa esperienza potrebbe essere un vero e proprio trampolino di lancio, anche per essere preso in considerazione dalla sua Roma.