Vaccino Covid, arriverà in farmacia: quando e dove si parte

Svolta per le somministrazioni del vaccino contro il Covid-19, pronto ad arrivare in farmacia. Andiamo a vedere quando e dove partirà l’iniziativa. 

Vaccino Covid Farmacia
Il siero immunizzante pronto a sbarcare nelle farmacie (Getty Images)

Novità per quanto riguarda la campagna vaccinale. Infatti il vaccino contro il Covid-19 è pronto a sbarcare in farmacia, un’iniziativa fortemente voluta dal neo commissario Francesco Paolo Figliuolo, pronto a dare un’accelerata decisiva alla campagna vaccinale. Infatti il siero è pronto ad arrivare nelle farmacie dal 29 marzo, con la Liguria pronta a sperimentare quanto richiesto dal commissario e dal Ministro della Salute, Roberto Speranza.

POTREBBE INTERESSARTI >>>  Stop AstraZeneca, nessun legame tra morti e vaccino: i dati delle autopsie

Infatti proprio il ministro Speranza ha affermato di star lavorando su due binari. Uno di questi cercherà di favorire l’impegno di farmacie e di infermieri nella campagna di vaccinazioni e favorirne così l’accelerazione. Se l’iniziativa dovesse avere il successo sperato, ben presto sarà estesa in tutta l’Italia. Una vera e propria manna dal cielo per il paese, specialmente con l’arrivo di una grande quantità di dosi nel secondo trimestre. Andiamo a vedere tutti i requisiti necessari.

Vaccino Covid in farmacia: i requisiti richiesti dalla sperimentazione

Vaccino Covid Ue
Tutti i requisiti richiesti per l’iniziativa (Getty Images)

L’iniziativa è stata illustrata per la prima volta dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, nel suo intervento alle Commissione riunite Affari sociali di Camera e Senato. Durante l’intervento si è discusso anche sulle linee programmatiche del suo dicastero e sulla situazione della pandemia di Covid-19. Per permettere al vaccino di sbarcare in farmacia, però, saranno richiesti diversi requisiti. Infatti per prima cosa il personale dei farmacisti dovrà essere affiancato da un medico.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Coronavirus Campania, il nuovo piano vaccini contro il Covid

Inoltre durante questa iniziativa occorrerà il coinvolgimento delle Regioni e della struttura commissariale per l’emergenza Covid. La prima regione a far partire l’iniziativa sarà la Liguria, come annunciato dal presidente Toti. Stando alle parole del governatore, la Regione sarà tra le prime ad aprire punti vaccinali all’interno delle farmacie. Si partirà dal 29 mattina ed i punti stanziati saranno ben 50. Infinee per prenotarsi, bisognerà rivolgersi agli sportelli Cup.